Al termine della gara vinta dal Genoa contro il Crotone, il collega e firma del Secolo XIX, Valerio Arrichiello, ha commentato la vittoria del Grifone ai microfoni di Buon Calcio a Tutti.

Un commento sulla partita?

“È stato un esordio perfetto, abbiamo visto un Genoa molto diverso rispetto a quello visto nel finale della scorsa stagione: una squadra che si giocava la salvezza, quindi tante volte più in difficoltà. Abbiamo visto una squadra libera di testa, che è partita benissimo; alcuni giocatori ci hanno anche stupito, basti pensare a Mattia Destro che, non essendoci l’attaccante, sta avendo un’occasione importante: aldilà del gol ha giocato un’ottima partita. Pandev è una certezza e l’ha confermato, poi Zappacosta e Pjaca – aldilà dei gol – hanno colpito per come si sono calati nella parte.

Maran è partito con il piede giusto, è vero che si giocava contro una neo promossa ma nel cacio, soprattutto a inizio campionato, ci sono tante sorprese. Il Genoa ha sempre controllato la partita, forse ha concesso qualcosina di troppo in difesa nel primo tempo ma poi ha preso le misure al Crotone. Ho visto tantissime note positive oggi: Badelj ha fatto una buona partita, mi sono piaciuti anche Radovanovic e Behrami, che ha messo la solita grinta.

L’inizio è stato ottimo, ora c’è ancora qualcosina da fare sul mercato ma la società sta lavorando: può arrivare un esterno sinistro, sicuramente arriverà qualcosa in attacco e qualcosa in difesa. Bisogna solo continuare così e sperare che questa sia la stagione dove si piò continuare pagina”.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/09/20/genoa-maran-piglio-e-intensita-giusta-ma-non-e-stato-facile-qui-ce-ottimo-materiale/