Il rotondo successo sul Crotone coinciderà per il Genoa con un appuntamento con la statistica: si tratta infatti della 700esima gara a punti tra le mura di casa nella storia del Genoa e negli annali del massimo campionato, dal 1929 ad oggi. La statistica tiene conto dei soli campionati a girone unico, quindi a partire dal 1929/30.

Il poker calato dai rossoblu riannoda i fili con la gara del 13 ottobre 1929. Il Genoa (che all’epoca si chiamava Genova 1893) si sarebbe imposto per 2-0 sulla Lazio. Arbitro Barlassina di Novara, in rete Chiecchi III ed Ercole Bodini. Come riportato dai colleghi di FootStats nei precedenti di Genoa-Crotone, il Grifone prima di questo pomeriggio aveva raccolto 699 gare positive fra le mura di casa: 424 vittorie e 275 pareggi. Quella contro i pitagorici è dunque la vittoria casalinga numero 425 a partire dal 1929.

Ma c’è una seconda statistica interessante che mette in evidenza la fame di vittoria del Genoa sceso in campo quest’oggi. Come riportano i dati Opta, il Genoa è la prima squadra (dal 1976/77) a segnare due gol nei primi 10 minuti di gioco al proprio esordio stagionale in Serie A. L’ultima volta era accaduto al Torino della stagione 1976/77, per la precisione in un Torino-Sampdoria (3-1) nel quale Francesco “Ciccio” Graziani trovò la via del gol al 4′ e 7′ del primo tempo.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/09/20/genoa-4-1-crotone-destro-apre-e-pjaca-chiude-esordio-con-vittoria-per-il-grifone/