La sosta per le Nazionali ha visto diversi giocatori della Sampdoria lasciare per qualche giorno il centro sportivo “Gloriano Mugnaini” di Bogliasco. Cinque, per l’esattezza, i calciatori precettati dai rispettivi commissari tecnici: Bartosz Bereszynski (Polonia), Jakub Jankto (Repubblica Ceca), Albin Ekdal (Svezia), Omar Colley (Gambia) e Julian Chabot (Germania).

QUALIFICAZIONI EURO 2020 – La Polonia di Bereszynski, presentatasi a questa sosta come capolista del Gruppo G, ha vinto entrambe le partite in programma: la prima fuori casa contro la Lettonia (3-0), la seconda a Varsavia contro la Macedonia del Nord (2-0). Il blucerchiato, in panchina per tutti i 90′ a Riga, è sceso in campo da titolare tre giorni più tardi. Grazie alle due vittorie, la selezione polacca si qualifica al prossimo Europeo con due giornate d’anticipo.

La Svezia di Ekdal, invece, dovrà aspettare novembre per pensare di festeggiare la matematica qualificazione ad EURO 2020: se nella prima partita gli svedesi superano per 4-0 Malta, in casa contro la Spagna vedono sfumarsi la vittoria al fotofinish con il pareggio di Rodrigo.

La Repubblica Ceca, nella prima gara di questa tornata, ferma l’Inghilterra a Praga: nell’impresa contro gli inglesi, superati in rimonta, Jankto rimane in campo 82′. Tre giorni più tardi, il 14 ottobre, la nazionale del c.t. Jaroslav Silhavy si è invece dovuta arrendere all’Irlanda del Nord in una gara amichevole che ha visto il blucerchiato in panchina per tutta la sua durata. Con la vittoria contro la nazionale inglese, i cechi  raggiungono al primo posto nel Gruppo A, a quota 12 punti, proprio quest’ultima.

QUALIFICAZIONI COPPA D’AFRICA – Nella prima gara del suo Gambia, quella giocata in trasferta contro il Gibuti e pareggiata per 1-1, Colley non è potuto scendere in campo a causa di un attacco influenzale. Qualche giorno più tardi, però, è stato schierato titolare nella gara di ritorno, portata a casa dal Gambia solo alla lotteria dei rigori (3-2).
AMICHEVOLI E QUALIFICAZIONI EUROPEO UNDER 21 – Julian Chabot e la Germania Under 21 hanno tenuto colpo ai campioni d’Europa della Spagna: al “Bernabeu” la sfida si è conclusa sull’1-1. Nel secondo impegno, quello a Zenica contro i padroni di casa della Bosnia ed Erzegovina, i tedeschi hanno potuto sorridere di nuovo grazie al 2-0 rifilato agli avversari.

https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/10/15/ranieri-avanti-un-passo-per-volta-qui-per-salvare-la-sampdoria-foto/