“Lo spirito di reazione del secondo tempo è quello giusto: non molliamo” scrive Andrea Pinamonti al termine della partita pareggiata in rimonta contro il Brescia. Suo uno dei due calci di rigore trasformati, quello del definitivo 2-2 a 20′ dal termine. L’attaccante genoano, nel messaggio, si dice poi “felice di essere tornato a segnare”, cosa che in campionato (a dicembre una doppietta in Coppa Italia con l’Ascoli) non accadeva dal 5-1 contro il Parma dello scorso ottobre, quando mise a segno il gol della bandiera nella serata che mise invece fine alla gestione Andreazzoli. Un girone dopo, quello di Pinamonti è un gol di quelli pesanti. 


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/06/27/genoa-iago-falque-grande-reazione-di-squadra-con-la-juve-una-finale/