Sarà Ascoli-Cremonese, rinviata lo scorso 22 febbraio, la prima partita del campionato di Serie B a disputarsi (a porte chiuse) dopo l’emergenza coronavirus in Italia. La data scelta per il recupero è il 17 giugno, stesso giorno in cui potrebbe andare in scena anche la finalissima di Coppa Italia. Nel mezzo un cambio di allenatore per i bianconeri, che hanno interrotto il rapporto con Stellone in piena pandemia “per intervenuta eccessiva onerosità anche in relazione alla durata dei rispettivi contratti”. Per vedere in campo tutte le squadre bisognerà invece attendere il prossimo 20 giugno, quando è in programma la 29ª giornata. Calcio d’inizio delle partite fra le 19.30 e le 21.

ENTELLA E SPEZIA – Le due liguri impegnate in cadetteria, Virtus Entella e Spezia, riprenderanno il weekend del 20 giugno, rispettivamente in trasferta a Cosenza e al Picco contro l’Empoli.  Come recita un comunicato stampa diramato da Lega B, saranno “tre i turni infrasettimanali: il 30 giugno, il 14 luglio e il 28 luglio. Ultima giornata di regular season in programma il primo agosto, inizio dei playoff il 4 agosto e finale di ritorno il 20. Playout, infine, il 7 e il 14 agosto“.

RECUPERO 25ª GIORNATA (17 giugno): Ascoli-Cremonese.

29ª GIORNATA (20-21 giugno): Cremonese-Benevento, Crotone-Chievo Verona, Livorno-Cittadella, Spezia-Empoli, Trapani-Frosinone, Pescara-Juve Stabia, Ascoli-Perugia, Salernitana-Pisa, Pordenone-Venezia e Cosenza-Virtus Entella.

C.S.-63-Calendario-ripresa-Serie-BKT

Conte: “Ci meritiamo allegria e sorriso, ma dobbiamo fare attenzione. Rinnovare l’Italia dalle fondamenta”