L’Inter passa in vantaggio sul finire di primo tempo, la Lazio domina gran parte del secondo e porta a casa una vittoria fondamentale per continuare a credere nello Scudetto. A una settimana dal derby double face contro il Milan, i nerazzurri di Antonio Conte si spengono per un tempo all’Olimpico e vengono sorpassati in classifica proprio dalla squadra di Simone Inzaghi, che vola a -1 dalla Juventus. A rimontare lo 0-1 firmato da Ashley Young sono un calcio di rigore trasformato da Immobile (per una leggera spinta di de Vrij) in apertura di ripresa e un tiro di Milinkovic-Savic (aveva colpito anche una traversa) che risolve una mischia a 20′ dal termine. I padroni di casa non perdono mai il pallino del gioco, nemmeno con l’uscita dal campo di Lucas Leiva e l’ingresso di Eriksen dall’altro lato della barricata. L’Inter è poco incisiva nei traversoni, nelle uscite, nelle verticalizzazioni e al fischio finale piovono applausi per la Lazio: domenica prossima, alle ore 12.30, la truppa di Inzaghi farà tappa in Liguria per affrontare il Genoa di Davide Nicola cercando il 20° risultato utile consecutivo. Ci proverà senza il difensore Luiz Felipe, ammonito e diffidato.

Serie A, Fiorentina padrona al Ferraris: contro la Samp finisce 1-5