Lorenzo Semino

Sampdoria 0-1 Inter: Brozovic spegne il VAR al 90′

E' arrivata in pieno recupero la rete che ha deciso una sfida divenuta sempre più incandescente man mano che ci si avvicinava alla fine del tempo a disposizione. Una magia di Marcelo Brozovic, che fa il paio con i tiri di Nainggolan ed Asamoah, regala a Luciano Spalletti una vittoria rigenerante, al cardiopalmo, dopo la vittoria in rimonta contro il Tottenham nella prima sfida di Champions League.

Lo Spezia ferma la capolista e ritrova il sorriso

Ieri la straripante vittoria del Benevento nel derby campano contro la Salernitana, oggi una buona dose di partite prima che il posticipo fra Padova e Cremonese chiuda il programma sulla 4a giornata di Serie B.

L’Under 17 non sfigura a Vinovo. Grifoncini in testa con la Juve

Si spegne sul dischetto la speranza rossoblù per una vittoria sul campo "Ale e Ricky" di Vinovo, dove il Genoa passa in vantaggio con Abdulaye Diakhaté prima di venire recuperato con un calcio di rigore, trasformato dal numero 9 bianconero Marco Lipari. Dopo la cinquina di reti rifilate al Parma e la vittoria convincente di fronte alla Fiorentina, la seconda trasferta stagionale si traduce in un punto prezioso unito ad una prestazione brillante e caparbia. I Grifoncini restano così in testa alla classifica del Girone A, a braccetto proprio con la Juventus di Ciccio Pedone e con un doppio derby alle porte. La prossima domenica arriva lo Spezia, poi tutti al Mugnaini per la stracittadina contro la Sampdoria. A prescindere dal risultato finale, un inizio mica male. 

Parma 2-0 Cagliari: Inglese e Gervinho suonano la carica. Il Sassuolo vola in casa

Ieri sera era stato il Sassuolo a toccare con mano i tre punti della vittoria in seguito al 3-1 in rimonta rifilato all'Empoli di Aurelio Andreazzoli. Alla rete-lampo firmata Caputo hanno risposto Boateng, Ferrari e Di Francesco (con un colpo di tacco), tutti e tre rapaci a sfruttare traversoni provenienti dalla fascia destra. Questo pomeriggio, la batteria di anticipi si è aperta con la sfida tra Parma e Cagliari allo stadio Tardini. Tanti i sostenitori rossoblù arrivati in Emilia nella speranza di trovare la seconda gioia in trasferta dopo quella in casa dell'Atalanta di Gian Piero Gasperini. A vincere è però il Parma, che apre la partita con Inglese nel primo tempo e la chiude con la corsa di Gervinho nel secondo. Le Teste di Moro sono abili nel palleggio, imbastito da Bradaric ed impreziosito dall'estro di Joao Pedro e Barella, ma a trionfare è la rapidità di esecuzione dei gialloblù.

Inzaghi: “Contro il Genoa servirà ferocia agonistica. Ballardini un ottimo tecnico”

Parola all'allenatore della Lazio Simone Inzaghi, intervenuto in sede di conferenza stampa per presentare la sfida imminente contro il Genoa del collega Davide Ballardini, uno che a Roma conoscono bene e che lo stesso tecnico biancoceleste ha avuto nel corso della carriera nella capitale.  Queste in sintesi le dichiarazioni di Inzaghi: "Abbiamo ottenuto tre vittorie di misura molto importanti. Venivamo da due sconfitte iniziali, i ragazzi sono stati bravi perché nonostante avessimo incontrato Juventus e Napoli qualche critica si è sentita. Ora stiamo cercando di crescere, abbiamo dimostrato che possiamo soffrire, fermo restando che dobbiamo lavorare. Domani sarà importante".

Ultimi Post

Sampdoria 0-1 Inter: Brozovic spegne il VAR al 90′

E' arrivata in pieno recupero la rete che ha deciso una sfida divenuta sempre più incandescente man mano che ci si avvicinava alla fine del tempo a disposizione. Una magia di Marcelo Brozovic, che fa il paio con i tiri di Nainggolan ed Asamoah, regala a Luciano Spalletti una vittoria rigenerante, al cardiopalmo, dopo la vittoria in rimonta contro il Tottenham nella prima sfida di Champions League.

Lazio-Genoa, le probabili formazioni

Come già scritto questa mattina prima della conferenza stampa di mister Ballardini, nell'editoriale, potranno essere i cambi una variabile importante della sfida contro la...

Fiorentina 3-0 Spal, Pioli ridimensiona la migliore difesa del campionato. Viola secondi

Il terzo anticipo della quinta giornata, il secondo della giornata di sabato dopo Parma-Cagliari, prevedeva al "Franchi" la gara tra Fiorentina e Spal. I Viola,...

Lo Spezia ferma la capolista e ritrova il sorriso

Ieri la straripante vittoria del Benevento nel derby campano contro la Salernitana, oggi una buona dose di partite prima che il posticipo fra Padova e Cremonese chiuda il programma sulla 4a giornata di Serie B.

L’Under 17 non sfigura a Vinovo. Grifoncini in testa con la Juve

Si spegne sul dischetto la speranza rossoblù per una vittoria sul campo "Ale e Ricky" di Vinovo, dove il Genoa passa in vantaggio con Abdulaye Diakhaté prima di venire recuperato con un calcio di rigore, trasformato dal numero 9 bianconero Marco Lipari. Dopo la cinquina di reti rifilate al Parma e la vittoria convincente di fronte alla Fiorentina, la seconda trasferta stagionale si traduce in un punto prezioso unito ad una prestazione brillante e caparbia. I Grifoncini restano così in testa alla classifica del Girone A, a braccetto proprio con la Juventus di Ciccio Pedone e con un doppio derby alle porte. La prossima domenica arriva lo Spezia, poi tutti al Mugnaini per la stracittadina contro la Sampdoria. A prescindere dal risultato finale, un inizio mica male.