Mentre sembra ancora lunga la rincorsa del calcio femminile verso il riconoscimento alle giocatrici di contratti professionistici – e non dilettantistici come allo stato dell’arte attuale – la FIGC ha deciso di rincarare la dose e dare al calcio femminile ancora più visibilità, approfittando dell’assist per varare una prima, embrionale idea di canale dedicato FIGC. Con un accordo siglato ieri, infatti, la Federazione e TIM Vision, già partner del campionato maschile di Serie A e della Nazionale italiana di calcio, hanno ampliato notevolmente l’offerta sportiva di contenuti della TV di TIM allargandosi al calcio femminile.

In cosa consiste questo accordo? Fatti salvi gli accordi che la Federazione intrattiene già con Sky Sport, che trasmette in diretta esclusiva una gara per ogni turno, la rete TIM Vision prenderà per mano il campionato femminile in qualità di title sponsor per due stagioni: quella in corso e quella successiva, l’annata 2020/2021. Lo farà trasmettendo il campionato e le gare relative alle principali competizioni organizzate dalla Divisione Calcio Femminile della Federazione, ovvero sia Coppa Italia e Supercoppa.

Quando comincerà la trasmissione delle gare? Molto presto, forse ben oltre le più rosee aspettative, a testimoniare che il dialogo era in piedi da diverso tempo. La data fissata è quella di sabato 2 novembre prossimo quando “tutte le sei partite di ogni giornata di campionato femminile, di cui cinque in diretta e una in differita (quella trasmessa da Sky Sport che ne ha l’esclusiva) potranno essere visibili sulla rete TIM Vision, che già offre – attraverso la collaborazione con NowTV – la visione di molti altri eventi sportivi, comprese 7 gare su 10 della Serie A maschile.

Possono dunque festeggiare le dodici formazioni del campionato di Serie A femminile, che nell’ordine sono AC. Milan , Juventus , AS. Roma, Fiorentina Women’s, Women Hellas Verona, Sassuolo, FC. Inter, Pink Sport Bari, Tavagnacco, Orobica Bergamo, Florentia San Gimignano ed Empoli Ladies. La visibilità cresce, è fuor di dubbio, ma con essa si spera che la lente d’ingrandimento si allarghi presto anche alla tematica contrattuale e a quella giovanile.

“Contrattuale” per riconoscere lo status di professioniste del pallone anche alle calciatrici italiane, “giovanile” perché troppo nebulosa e lacunosa è l’informazione settimanale su quanto accade in giro per l’Italia a livello giovanile. Larga parte dei campionati sono materia della Lega Nazionale Dilettanti, è vero, ma urge una maggiore comunicazione trasversale per assicurare un quadro chiaro di classifiche, tabellini, rose e quant’altro.

Per adesso, però, la Federazione continua ad offrire scarsi aggiornamenti sul fronte dei campionati giovanili femminili, dalle categorie Under 15 alle prime squadre Under 19. C’è molto lavoro da fare per incentivare la crescita dal basso, un po’ come sta facendo il Genoa, quest’anno arrivato a proporre una più che competitiva prima squadra dopo un lavoro pluriennale coordinato dal responsabile Santo Bignone e da tecnici e staff del comparto femminile.

Chissà che il nuovo accordo, inquadrando anche la creazione di un nuovo canale dedicato della FIGC che più di qualche rimando lancia verso il tanto conclamato canale dedicato della Lega Serie A, ancora nel mondo delle idee, non parta dal calcio maschile per arrivare a quello femminile in tempi più rapidi del previsto. Perché sulla base dell’accordo, come già scritto, TIM Vision, ad eccezione dei diritti ceduti in esclusiva ad altre emittenti con precedenti accordi, è pronto a trasmettere e immagazzinare partite delle Nazionali giovanili, dei campionati nazionali giovanili per club organizzate dal Settore Giovanile e Scolastico e partite delle “Leggende Azzurre“, oltre ad altri contenuti originali realizzati da FIGC come i backstage delle Nazionali o altre competizioni FIGC o contenuti d’archivio delle nazionali azzurre.

Un passo avanti, battezzato anche dal ct della Nazionale femminile azzurra Milena Bertolinipresente alla ratifica dell’accordo, ma forse non basta ancora.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/10/21/genoa-cfc-femminile-domenica-di-successi-per-prima-squadra-e-under-17/