GLI APPROFONDIMENTI SUL GENOA

REPUBBLICA – L’edizione genovese di Repubblica apre con un titolo legato al fatto che Strootman, per le medesime vicende extracampo che hanno preceduto la sfida con la Ternana, resta “sempre in dubbio” per la gara col Brescia. In attacco, nel frattempo, “scalpita Puscas” dopo l’ottima mezz’ora finale nella sfida di Terni. Sempre l’edizione genovese del quotidiano segnala che, oltre a Pajac, in settimana si è fermato anche Gudmundssonalle prese con una fastidiosa tonsillite“. Ha ripreso ieri confidenza col campo dopo un paio di giorni di stop: tra oggi e domani ne andranno valutate le condizioni e un’eventuale non convocazione. L’islandese rimane in dubbio: la rifinitura di oggi sarĂ  decisiva, così come eventuali dichiarazioni in merito di Blessin in sede di conferenza stampa.

SECOLO XIX – Oltre ad un’intervista a Giovanni Malagò, Presidente del CONI che oggi annuncia di essere in visita al Museo del Genoa, il Decimonono questa mattina parla dei tantissimi ex rossoblu che costellano la Serie B. In totale sono 26, e ve ne sono anche nella prossima avversaria, il Brescia di mister Clotet. Si parla anche qui delle ultime indicazioni che in tal senso arrivano dal campo di Pegli: ballottaggio in mediana dove per due maglie ci sono tre candidati (Strootman, Badelj e Frendrup). Gudmundsson ha invece lavorato a parte perchĂ© “alle prese con un malanno di stagione che ne ha un po’ rallentato la preparazione“. Oggi sarĂ  dirimente la rifinitura. Infine, oltre segnalare che l’osservato speciale della gara di domani pomeriggio al Ferraris sarĂ  Flavio Bianchi, ex rossoblu, ci si imbatte in un’intervista ad Alessandro Quaggiotto, doppio ex di Genoa e Brescia. “Il Genoa è il favorito del torneo. Poi Bari, Reggina, Frosinone e spero anche il Brescia, se non si perde per strada“.


LE PRIME PAGINE


Genoa, l’intervento del CEO Blazquez all’evento “Shipping, Forwarding & Logistics Meet Industry” – VIDEO