GLI APPROFONDIMENTI SUL GENOA

CORRIERE DELLO SPORT – Il quotidiano sportivo si limita a riproporre le possibili scelte di formazione delle due squadre in vista della sfida del Ferraris. Genoa che seguirebbe la falsa riga delle prime quattro uscite stagionali.

La probabile formazione – GENOA: Martinez; Hefti, Bani, Dragusin, Pajac; Badelj, Frendrup; Portanova, Gudmundsson; Coda, Ekuban 


GAZZETTA DELLO SPORT – il quotidiano in rosa, dal canto suo, parla di un “Genoa-Parma made in USA” e di un ritorno in Serie A che “passa da qui“, riferendosi allo scontro diretto di questo pomeriggio allo stadio Ferraris. Viene evidenziato il fatto che i due tecnici, Blessin e Pecchia, che si sono fatti reciprocamente i complimenti prima della gara. E ancora il comune modus operandi delle societĂ  rossoblu e crociata: un investimento sul medio-lungo termine in due societĂ  di calcio che vogliono ritrovare non solo stabilitĂ , ma anche la Serie A.

La probabile formazione – GENOA: Martinez; Hefti, Bani, Dragusin, Pajac; Badelj, Frendrup; Portanova, Gudmundsson; Coda, Ekuban 


REPUBBLICA – L’edizione genovese di Repubblica come di consueto ripercorre le dichiarazioni di mister Blessin in conferenza stampa alla vigilia della sfida del Genoa contro il Parma. “Quella con il Parma sarĂ  una bella battaglia, potrei fare delle piccole modifiche o cambiare totalmente modulo, vedremo. Di certo davanti loro hanno giocatori fisici come Man, Vazquez e Inglese che si muovono bene tra le linee“. Non vengono date anticipazioni rispetto a quelle che potrebbero essere queste modifiche di formazione.


SECOLO XIX – Anche il Decimonono prosegue nello specificare che Blessin potrebbe cambiare modulo, passando al 4-2-3-1 per mettersi a specchio col Parma. In realtĂ , la probabile formazione di partenza resta il solito 4-2-2-2 con una sola differenza rispetto a Pisa: la presenza di Jagiello dall’inizio al posto di Portanova. Nel corso dell’articolo presenti anche larga parte delle dichiarazioni di Blessin rilasciate ieri pomeriggio in conferenza stampa. Approfondimento a parte su Massimo Coda, ex della partita: con la maglia del Parma fece il suo esordio in Serie A, segnando proprio contro il Genoa. Adesso è alla ricerca della sua prima rete in campionato con la maglia rossoblu.

La probabile formazione – GENOA: Martinez; Hefti, Bani, Dragusin, Pajac; Badelj, Frendrup; Jagiello, Gudmundsson; Coda, Ekuban 


TUTTOSPORT – Chiude Tuttosport fornendo un unico approfondimento sulla giornata di Serie B e trovando spazio per tutte le probabili formazioni. Sul fronte Genoa, nulla di differente rispetto alle prime tre uscite in campionato: gli undici di partenza dovrebbero essere sempre gli stessi.

La probabile formazione – GENOA: Martinez; Hefti, Bani, Dragusin, Pajac; Badelj, Frendrup; Portanova, Gudmundsson; Coda, Ekuban 


LE PRIME PAGINE


Genoa-Parma, Mario Ponti presenta i prossimi avversari del Grifone