La Virtus Entella non potrà contare sull’apporto del centrocampista Andrea Orlandi per il prosieguo della stagione, come comunicato dalla stessa società chiavarese nella giornata di ieri. La decisione, presa in seguito al riscontro di una patologia cardiaca nel corso delle prime visite mediche, gli impedirà di continuare regolarmente l’attività agonistica. All’italo-spagnolo, cresciuto nelle giovanili del Barcellona ed arrivato in Liguria solamente il mese scorso dagli indiani del Chennaiyin, vanno le parole di supporto del presidente dell’Entella Antonio Gozzi e della Lega Pro Francesco Ghirelli: “Ci tenevo a farti arrivare il mio messaggio di vicinanza e a dirti: forza Andrea, io tifo per te” è il messaggio di quest’ultimo.

https://www.instagram.com/p/BuWpPNmHAL-/

La Virtus Entella “ringrazia per la preziosa collaborazione il dott. Corsiglia del Laboratorio Albaro di Genova, il professor Brignole ed il dott. Maggi dell’U.O. di cardiologia dell’ospedale di Lavagna, il professor Zeppilli e l’equipe medica dell’Unità Operativa Complessa di Medicina dello Sport del Policlinico Gemelli di Roma“. Questo invece il saluto dello stesso Orlandi: “Vorrei ringraziare la Virtus Entella e tutti coloro che fanno parte di questa bellissima famiglia. In questi pochi giorni a Chiavari ho trovato gente stupenda con una sensibilità fuori dal comune. Dal presidente Gozzi che ringrazio sinceramente, a tutti i giocatori, mister Boscaglia e i membri dello staff. Un pensiero speciale va allo staff medico che mi è stato vicino in un momento difficile e mi ha probabilmente salvato la vita. Tifo per voi e sono sicuro che la squadra ritroverà presto la cadetteria, il minimo che questa società merita. Grazie ancora di cuore a tutti”.

ARRIVA URSO – Ufficializzato nelle ultime ore l’arrivo di Francesco Urso, svincolatosi recentemente dal Matera (squadra radiata dal Girone C) e presumibilmente pronto a coprire proprio il vuoto lasciato dall’addio forzato del 34enne Orlandi. Centrocampista classe 1994, Urso vanta 50 presenze in Serie B con le maglie di Vicenza e Cesena. Un altro pezzo da novanta a pochi giorni dal ritorno alla base della “Zanzara” Giuseppe De Luca, reduce dall’esperienza tutt’altro che proficua con la maglia del Cluj.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/02/24/prova-di-forza-lentella-mette-la-freccia-battuto-anche-il-piacenza/