GLI APPROFONDIMENTI SUL GENOA

GAZZETTA DELLO SPORT – Il quotidiano in rosa parla di “Pallone Gonfiato” e lo fa per entrare nel merito della segnalazione che la CoviSoc ha fatto alla FIGC in merito a 62 operazioni sospette di essere state finalizzate per gonfiare i bilanci delle societĂ . Il presidente federale Gravina dice che non vi è “nessuna novitĂ , è una cosa di 7-8 mesi fa“. All’interno delle segnalazioni inviate non ci sono soltanto le operazioni del Napoli per abbattere il costo complessivo di Osimhen (71 milioni) oppure quella Arthur-Barcellona, ma anche lo scambio di Rovella dal Genoa alla Juventus per 18 milioni con Portanova e Petrelli come contropartite valutate complessivamente la medesima cifra. Non è l’unica operazione che riguarda giovani ad essere stata messa sotto i riflettori: ci sono anche i nomi di Palmucci, Palmieri, Alejandro Marques e molti altri. Sembra destinata ad avviarsi anche un’inchiesta della Procura FIGC. I precedenti parlano di possibili penalizzazioni, come accadde al Chievo per “plusvalenze fittizie” col Cesena. I gialloblu vennero puniti con tre punti di penalizzazione. Oltre all’approfondimento sul tema plusvalenze, tra le domande di giornata della Gazzetta dello Sport compare anche quella se “le vicende societarie influiscono sul rendimento di Genoa e Sampdoria“. Ci si domanda quale tipo di futuro sarĂ  quello delle formazioni genovese, che tra cambi societari e vicende personali del presidente Ferrero per il momento “annaspano, soffro e si interrogano“.

REPUBBLICA – L’edizione genovese di Repubblica parla dei “giorni difficili di Ballardini” e del suo Genoa che “non riesce a decollare“. La prestazione di Spezia, al di lĂ  del punto conquistato in extremis, non è piaciuta al tecnico per cattiveria e aggressivitĂ  messe in campo, due aspetti che ha voluto sottolineare anche capitano Criscito. Senza contare che si continua a parlare di un possibile avvicendamento in panchina, con Pirlo che è l’ultimo nome ad aver preso quota e ad aleggiare sopra Pegli. Domenica c’è la possibilitĂ  di tornare a giocare al Ferraris e dopo 16 anni ritrovare il Venezia, avvantaggiato in classifica di un solo punto e mai piĂą affrontato dall’illecito imputato al Genoa nel 2005.

SECOLO XIX – Il Decimonono parla, a sua volta, di un “Genoa tutto sBallato senza equilibri e identitĂ “. Un approfondimento che ritorna sui numeri legati alla troppa perforabilitĂ  della difesa rossoblu e alla confusione tattica che da dieci turni contraddistingue le vicende del Grifone. Si parla nuovamente dei candidati per un possibile cambio in panchina: Gattuso, Donadoni e Pirlo i nomi che sono circolati nelle ultime settimane e nelle ultime ore. Nell’articolo, soprattutto in chiusura, vengon anche ripresi i nomi degli indisponibili nonchĂ© delle note positive che le ultime gare hanno portato, come la riscoperta di Masiello o la crescita di Caicedo, che cerca ora la prima marcatura in rossoblu. In un approfondimento a parte, infine, si ritorna sul Venezia che torna al Ferraris dopo 16 anni dall’ultima volta, in Serie B, nella sfida che regalò al Genoa la Serie A.

TUTTOSPORT – L’edizione odierna di Tuttosport, infine, torna sul capitolo plusvalenze della Juventus – e non solo – che è stato nuovamente segnalato dalla CoviSoc alla FIGC.  Nel “listone“, come lo chiama il quotidiano, compaiono anche i nomi di Genoa, Sampdoria, Parma, Pescara, Chievo, Empoli, Cesena, Pro Sesto e club stranieri di alto profilo, dal Manchester City al Barcellona passando per il Lille. Tra le principali operazioni nel mirino il passaggio di Rovella dal Genoa alla Juventus per 18 milioni pareggiati dai 10 di Portanova e dagli 8 di Petrelli, che avrebbero compiuto il percorso inverso. In ottica prettamente rossoblu, invece, ecco ricomparire il nome di Andrea Pirlo per il futuro del Genoa. Una voce che si è rincorsa con insistenza giĂ  dalla serata di martedì. Una voce che Ballardini può allontanare sfruttando le prossime due sfide contro Venezia ed Empoli.


LE PRIME PAGINE


Venezia, la societĂ  contro gli arbitri: “Vogliamo essere trattati alla pari”