Zinho Vanheusden convocato dalla nazionale maggiore del Belgio per le prossime gare di qualificazione al Mondiale in Qatar contro Estonia (2 settembre), Repubblica Ceca (5 settembre) e Bielorussia (8 settembre). Il ct belga Martinez lo ha sempre descritto come uno dei maggiori prospetti su cui puntare per ringiovanire la retroguardia della nazionale in vista dei prossimi Mondiali in Qatar. Detto, fatto: per il centrale rossoblu, in prestito dall’Inter e con un passato nello Standard Liegi, non si tratta comunque della prima chiamata nella rosa della nazionale maggiore, ma piuttosto di una conferma. Aveva infatti esordito nell’ottobre 2020, alla sua prima chiamata, nel corso di un test amichevole contro la Costa d’Avorio.