La notte scorsa, come riportano i canali ufficiali della FIGC, l’Italia Under 21 ha raggiunto con aerei privati il nostro Paese, potendo così lasciare l’Islanda, dove erano stati trovati positivi altri due elementi della rappresentativa azzurra (Gabbia e Plizzari, ndr) e dove la squadra era stata messa in isolamento. Col gruppo che ha fatto rientro in Italia c’è anche Gianluca Scamacca, attaccante rossoblu, negativo al tampone cui si è sottoposto l’intero gruppo questa mattina.

Gli Azzurrini hanno raggiunto il Centro di Preparazione Olimpica (di Tirrenia, ndr) dove in mattinata sono stati sottoposti, insieme a tutto lo staff, ai tamponi. L’esito è stato negativo per l’intero gruppo; manca l’esito del tampone di un membro dello staff il cui esame è in fase di rielaborazione per un difetto di procedura. Domani mattina nuovo esame per tutti. I due calciatori e il membro dello staff risultati positivi al Covid-19, accompagnati dal medico federale, rientrano invece in Italia in serata. Intanto è stata anticipata alle 17 (anziché alle 17.30) la gara con la Repubblica d’Irlanda, valida per le qualificazioni al Campionato Europeo Under 21, in programma martedì allo stadio “Arena Garibaldi-Romeo Anconetani” di Pisa“.

Da ricordare che ha fatto ritorno in Italia (e già si è allenato al centro sportivo “Signorini” questo pomeriggio) anche Eldor Shomurodov. Questa sera in campo Badelj e Pandev con le rispettive nazionali.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/10/11/shomurodov-e-gia-tornato-in-italia-sul-genoa-mai-pensato-ad-altre-squadre/