Volge al termine l’ultima settimana di riposo per i giocatori del Genoa, che dalla settimana prossima si ritroveranno per iniziare ad imbastire la prossima stagione. L’attesa è tutta per conoscere anzitutto la guida tecnica. Se a Vincenzo Italiano passerà per la testa soprattuto la delicatissima sfida di domani sera contro il Frosinone, che potrebbe coincidere con la storica promozione in Serie A dello Spezia, il Genoa alla data del 20 agosto – a meno di un mese da inizio stagione – non potrà più temporeggiare sul fronte allenatore.

Uno scenario che non verrà chiarito comunque prima di venerdì, forse addirittura sabato prossimo, a 48 ore dal raduno. Sulla piazza sono tornati anche il nome di Fabio Liverani, che un po’ a sorpresa per le tempistiche è stato esonerato dal Lecce, e Massimo Carrera, tecnico ex Spartak Mosca già accostato ai colori rossoblu nel dicembre 2019.

Nel frattempo le certezze sono altre e soprattutto in uscita. Ceduto Gümus al Fenerbache, sollevato dall’incarico il team manager Pellegri e non riscattati Sanabria e Falque, la società rossoblu è ancora al vaglio di una location per il ritiro: lunedì 24 agosto due emissari del Genoa si recheranno in Valle D’Aosta per cercare soluzioni per un possibile ritiro in montagna. Nell’immediato, a fare data dal 24 agosto (salvo contrordini), la squadra si radunerà presso il Tower Hotel di Genova Aeroporto, dove sono stati già bloccati due piani della struttura.

Struttura che, visti anche i tempi sempre più limitati, potrebbe diventare alla fine dei conti la sede del ritiro con allenamenti sostenuti quotidianamente al centro sportivo “Signorini”. Una decisione tutt’altro che impopolare, considerato che molte altre squadre di Serie A hanno preso la decisione di allenarsi “a domicilio” oppure sono state costrette ad annullare i ritiri, come accaduto oggi al Cagliari.

La squadra di mister Di Francesco, infatti, a causa di quattro positivi al Covid-19 (Ceppitelli, Despodov, Bradaric e Cerri), ha deciso di annullare il ritiro ad Aritzo, nel cuore della Sardegna, a pochi passi dal carcere spagnolo della Bovida e un centinaio di chilometri da Cagliari.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/08/19/ufficiale-lecce-esonerato-fabio-liverani/