DI SEGUITO L’AUDIO CON LE PAROLE DI MAZZARRI IN CONFERENZA STAMPA 


 

Come il suo collega Davide Nicola (clicca qui), anche Walter Mazzarri arriva in conferenza stampa ben dopo la mezzanotte, complice un turno di Coppa Italia cominciato alle 21.20 e terminato solamente ai calci di rigore. Il Torino ha superato il Genoa, non senza fatica, ma del resto l’unica cosa importante era il passaggio del turno. Parola del mister. Di seguito, in sintesi, le dichiarazioni di Mazzarri al termine della partita all Grande Torino: “Contava passare il turno e lo abbiamo fatto. Sono soddisfatto, c’erano nove infortunati e tre acciaccati compreso Izzo dopo la gara di Roma, il tutto con una partita fra tre giorni. Non una situazione facile. Su questo campo, per le condizioni in cui è, diventa complicatissimo far girare la palla. Non è che si può fare vedere chissà cosa. Meritavamo di vincere, abbiamo fatto più possesso palla e tiri in porta, contro una squadra di Serie A che viene qui a giocarsi la Coppa Italia che sappiamo che è importante per tutti. Conta questo, tutto il resto è aria fritta”.

Sul cartellino rosso ai supplementari per Meité, graziato dal direttore di gara già nel corso del secondo tempo, Mazzarri si lascia scappare: “Ero andato in bagno, visto che stavo in campo da un bel po’. Dispiace essere rimasti in dieci uomini, mi hanno detto che l’espulsione poteva essere evitata dall’arbitro, però non mi interessa”.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/01/09/torino-genoa-il-nuovo-grifo-di-nicola-nella-tana-di-mazzarri-live-dalle-21/