Cristian Romero e Francesco Cassata (CLICCA QUI) sono intervenuti in zona mista al termine della partita pareggiata dal Genoa contro il Napoli allo stadio San Paolo. Dall’arrivo di Thiago Motta sulla panchina rossoblu, entrambe le trasferte hanno messo in luce una squadra organizzata e combattiva, soprattutto in difesa e a centrocampo. Allo Stadium un punto d’oro è svanito per un rigore al 90′, ieri sera è stato salvato anche da una parata super di Radu. Di seguito le parole di Romero, riprese nel post-partita dai colleghi di Napoli di CalcioNews24 presenti al San Paolo, costretti a fare i conti con il silenzio stampa che regna in casa azzurra:  “Portiamo un punto a casa e penso che potevamo portarne anche tre, ma sono felice per la partita che ha fatto la squadra. Penso sia stata una partita simile a quella giocata contro la Juventus, abbiamo palleggiato troppo bene: mi è piaciuto il carattere della squadra, dobbiamo continuare così”.

Sulle sue condizioni fisiche: “Come sto fisicamente? La scorsa scorsa partita ho chiesto al mister il cambio perché non potevo più correre, ma in questa settimana ho lavorato tanto e nella partita di oggi non ho sentito niente: devo continuare così, fare un po’ di terapia e stare al 100%”. 

Sulla parata decisiva di Radu: “Sta crescendo, è uno fra i giovani come me ma credo sia il più bravo portiere della Serie A. Deve continuare e deve migliorare tante cose”. 

Sul mister Thiago Motta: “Da quando è arrivato ha portato tranquillità alla squadra. Giochiamo senza la pressione di non vincere le partite e di poter trovare un ambiente non bello. Ha portato a Genova tanta tranquillità, è un grande mister: dobbiamo lavorare tanto e lo sappiamo, ma stiamo crescendo. Ancora manca tanto, dobbiamo continuare facendo come oggi e speriamo di vincere in casa: la prossima partita è ancora in trasferta (contro la SPAL, ndr), ma dobbiamo pensare a vincerla”.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/11/09/genoa-thiago-motta-contento-per-lo-spirito-di-squadra-abbiamo-avuto-coraggio/