Dopo la prima amichevole disputata contro i dilettanti del Sellero Novelle (clicca QUI), la  Sampdoria di Eusebio Di Francesco è stata raggiunta ieri pomeriggio a Ponte di Legno dal Real Vicenza. Nel primo dei due test contro i vicentini la formazione A si è imposta  con il risultato di 3-0. La prima rete blucerchiata arriva quasi a metà ripresa: è di Gaston Ramirez, schierato a destra in un tridente completato da Quagliarella e Caprari . Quattro minuti dopo, con un destro partito dal limite dell’area, anche Praet si unisce alla festa con un bolide dal’ limite dell’area. Fabio Quagliarella potrebbe partecipare al party blucerchiato, ma la foga nel segnare gli costa caro in più di un’occasione nel corso del primo tempo. Al suo posto entrerà Bahlouli allo scoccare dell’ora di gioco. Ad un quarto d’ora dal termine il terzo e secondo centro personale di Gastòn sancisce la fine del primo test di giornata, seguito da un nutrito gruppo di tifosi. Diverse le novità apportate dalla nuova Samp targata Difra, una su tutte la posizione di Jankto schierato largo a sinistra nella difesa a quattro.

Sampdoria A (4-3-3) – Rafael; Sala, Murillo, Ferrari, Jankto; Praet, Ekdal, Linetty (65’ Capezzi); Gaston Ramirez, Quagliarella (61’ Bahloui), Caprari. All.: Eusebio Di Francesco

Sampdoria B (4-3-3) – Falcone (61′ Avogadri); Depaoli, Bereszynski, Colley, Augello; Thorsby, Vieira, Verre (58′ Capezzi); Gabbiadini, Bonazzoli, Maroni (48′ Bahlouli). All.: Eusebio Di Francesco

Decisamente più facile il cammino della Sampdoria B, che ha chiuso 8-2 il successivo test, anche questo contro i biancorossi del Real Vicenza. In uno scacchiere rivoluzionato dall’ex allenatore della Roma, con Bereszynski in posizione centrale accanto a Colley, la Samp ci mette appena quattro giri d’orologio ad andare in vantaggio. Di Bonazzoli il primo gol, seguito dalla doppietta di Verre e da un acuto di Vieira. Prima della fine, oltre al cento di Gabbiadini, c’è spazio per il primo dei due gol di giornata messi a segno dagli ospiti. Nel secondo tempo riapre le danze Gabbiadini, seguito poi dal Vicenza. Nel finale arrivano le marcature di Vieira e Bahlouli, abile ad addomesticare uno spiovente in area di rigore per poi battere il portiere in uscita con una rovesciata. Il 19enne franco-algerino aveva sostituito nella ripresa Gonzalo Maroni, uomo assist del pomeriggio a Ponte di Legno. I lavori in casa della Sampdoria proseguono senza intoppi, con qualche novità e tante chiavi di lettura. I prossimi appuntamenti? Amichevoli contro Pro Patria (24 Luglio), Monaco (3 Agosto), Spezia (7 Agosto) e Parma (10 Agosto).


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/07/17/samp-15-0-sellero-novelle-aria-di-gol-in-ritiro-murillo-segna-allesordio/