Se l’Italia sorride, lo fa anche Ervin Zukanovic che si conferma perno fondamentale per la difesa della nazionale bosniaca allenata da Robert Prosinečki e vittoriosa contro l’Armenia. In campo per novanta minuti, allo stadio “Grbavica” di Sarajevo, il difensore centrale rossoblu ha partecipato al successo per 2-1 contro la nazionale armena firmato da Krunic e Milosevic.

Nella serata in cui Edin Dzeko brindava alle 100 presenze in maglia bosniaca, come riportano le cronache locali, Zukanovic si è reso protagonista di alcune ottime chiusure difensive e, soprattutto, è andato vicinissimo al gol intorno all’80esimo quando un suo colpo di testa ha trovato l’opposizione del portiere avversario Airapetyan. Domani nessun appuntamento con le nazionali maggiori in programma, ma gli appuntamenti internazionali a tinte rossoblu riprenderanno lunedì 25 marzo quando in campo scenderanno Pezzella, Radu, Vodisek, Kouamè e Lazovic.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/03/19/gli-11-nazionali-del-genoa-quando-giocano-e-quando-faranno-ritorno-alla-base/