Sono state rese note le decisioni del Giudice Sportivo in merito alle gare di Serie A andate in scena il 30 giugno e l’1 luglio. Fra queste anche Genoa-Juventus, sfida nella quale sono stati ammoniti anche Favilli e Cassata, entrambi entrati nel lungo elenco dei diffidati insieme a Pandev, Ghiglione e Zapata. Chi non vi è più, in quanto squalificato, è il danese Lasse Schöne, che salterà la trasferta contro l’Udinese in programma domenica sera (19.30).

Squalificati per una giornata anche D’Alessandro (SPAL), Hernani (Parma), Caicedo e Immobile (Lazio), Rogerio (Sassuolo), Pellegrini (Cagliari), Pessina (Verona) e Thorsby (Sampdoria). In casa blucerchiata non si registrano invece sanzioni per Federico Bonazzoli “in merito alla possibile condotta violenta del calciatore nei confronti del calciatore Giulio Donati” nel corso della partita poi vinta contro ilLecce (clicca qui). Fra gli allenatori, stop di un turno a Luigi Di Biagio, mentre il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano è stato inibito “a svolgere ogni attività in seno alla FIGC, a coprire cariche federali ed a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 12 luglio 2020” per essere, al termine della gara contro il Verona, “entrato nello spogliatoio dell’arbitro criticando con veemenza il Direttore di gara al quale rivolgeva espressioni irrispettose”. 

cu252