Questa sera, nel quattordicesimo appuntamento della nostra Buonanotte col Sorriso, ci siamo fatti raccontare uno degli aneddoti più belli che legano la carriera di Simone Braglia, ex portiere rossoblu con 77 presenze all’attivo col Grifone: quello legato al ritorno dal Liverpool della squadra, la prima formazione italiana a sbancare Anfield Road.

“Come vedete vi sto parlando da casa mia: lo sfondo non è la stessa cosa del mare. Volevo salutarvi e mandarvi un grosso abbraccio raccontandovi qualche aneddoto che mi viene in mente della mia esperienza in rossoblu. L’aneddoto più bello che ho nel cuore è l’arrivo all’aeroporto Cristoforo Colombo dalla trasferta di Liverpool, di conseguenza tutto l’affetto di voi tifosi genoani che alle cinque del mattino in 5000 aspettavate il nostro rientro, tenendo conto che dopo un’ora sareste andati a lavorare. Giocare per voi, da parte mia, è stato un enorme piacere e soddisfazione. Il Genoa è stata la mia Nazionale, tutti i ricordi che ho nel cuore sono rivolti verso quella splendida realtà: la squadra rossoblu. Un abbraccio a tutti voi, speriamo che questo periodo passi veramente in fretta cosicché ci si possa riabbracciare e rivedere. Un saluto a tutti”.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/04/22/oms-gli-eventi-sportivi-aumentano-il-rischio-di-contagio-lintervento-integrale-di-mike-ryan/