Giornata di sorteggi in vista dell’Europeo 2020. Sabato 30 novembre prossimo saranno sorteggiati i sei gironi della fase finale, ma oggi è stata la giornata delle 16 squadre che hanno ottenuto l’ultima chance di qualificazione attraverso i playoff, in programma a marzo 2020.

Tra le nazionali anche la Macedonia di Goran Pandev e la Romania di Andrei Radu, così come il Kosovo di Rrahmani (Hellas Verona), la Slovacchia di Kucka, la Bosnia di Dzeko e Pjanic, la Serbia di Kolarov e Milinkovic-Savic. Gli accoppiamenti sono stati resi noti pochi minuti fa attraverso il profilo Twitter della UEFA.

COME SI SVOLGERANNO – Dopo la divisione in quattro piccoli raggruppamenti, tra le nazionali si disputerà una semifinale in gara secca, poi le due vincenti di ogni girone si affronteranno in finale e la vincente accederà all’Europeo. Gli appuntamenti dovrebbero cominciare il 26 marzo.

GLI ACCOPPIAMENTI – Le semifinali del Gruppo A saranno Islanda-Romania e Bulgaria-Ungheria, col portiere rossoblu Radu diretto interessato la prossima primavera. Nel Gruppo B, invece, si sfideranno Bosnia-Irlanda del Nord e Slovacchia-Irlanda, col concreto scenario di vedere una finalissima tra le due Irlande. Proseguendo col gruppo C, ecco Scozia-Israele e Norvegia-Serbia. Infine, nel raggruppamento D, Georgia-Bielorussia e Macedonia-Kosovo, con la nazionale del rossoblu Pandev che potrà fare valere il fattore casalingo in semifinale (ma giocherà un’eventuale finale in trasferta).