Uscito al minuto 70′ della sfida contro il Sudafrica, Christian Kouamè non aveva fatto destare sospetti sul proprio stato di salute. Il vero campanello d’allarme è arrivato oggi, quando alle ore 18, assieme al compagno Doumbia, non risultava neppure convocato per la sfida contro lo Zambia, decisiva per il passaggio del turno in Coppa delle Nazioni Africane.

Si è quindi diffusa la voce che l’attaccante ivoriano fosse uscito nella precedente partita ma non per scelta tecnica, bensì per infortunio. E così è stato, quando il cronometro segnava il 71′ di gioco.

L’infortunio, come riportano media ivoriani che parlano genericamente di infortunio al ginocchio sinistro e di un infortunio che non aveva destato grosse apprensioni, avrebbe riportato l’attaccante rossoblu in Italia già nelle ultime ore per sottoporsi a nuovi esami strumentali dopo quelli appena sostenuti in Africa. Proprio dall’Italia, il centravanti rossoblu sta facendo il tifo per i suoi connazionali.

Anche per questo motivo, prima di sbilanciarsi e lanciarsi in diagnosi affrettate, resta comunque preferibile attendere nelle prossime ore comunicazioni ufficiali da parte della società rossoblu. Il giocatore è già a Genova e domani, in mattinata, sosterrà le verifiche del caso.


Genoa, tris di buone notizie da Monaco: in campo Sturaro, Criscito e Favilli – FOTO