La Virtus Entella di Roberto Boscaglia torna in campo dopo l’amara sconfitta rimediata al Garilli contro il Piacenza, che ha permesso alla formazione allenata da Arnaldo Franzini di superare al primo posto proprio i Diavoli Neri. Nella penultima giornata del campionato di Serie C i chiavaresi sono attesi dalla Juventus Under 23 al Moccagatta di Alessandria; alla stessa ora i piacentini sfidano in casa l’Olbia. Ad ora l’Entella si trova due lunghezze dietro il Piacenza: se la formazione emiliana dovesse portare a casa tre punti contro i sardi e l’Entella dovesse perdere contro i bianconeri, allora il Piacenza potrà festeggiare con un turno d’anticipo la promozione in Serie B.

I Diavoli Neri, comunque, devono cercare di vincere entrambe le ultime due partite (contro, appunto, Juventus Under 23 e Carrarese)  sperando che i biancorossi lascino per strada qualche punto. Se ciò non dovesse accadere, Mota Carvalho e compagni, per tornare in serie cadetta, dovranno passare dai play-off.

LA FORMAZIONE DELLA JUVENTUS UNDER 23 (4-2-3-1) – Nocchi; Beruatto (83′ Morelli), Alcibiade, Del Prete, Masciangelo; Toure (68′ Fernandes), Muratore; Zanimacchia (68′ Olivieri), Kastanos, Pozzebon (59′ Mokulu); Bunino.

LA FORMAZIONE DELL’ENTELLA (4-3-1-2) – Paroni; Belli, Pellizzer, Chiosa, Crialese; Eramo (89′ Icardi), Paolucci, Ardizzone; Iocolano (71′ Urso); Caturano (71′ De Luca), Mota Carvalho (64′ Mancosu).

LA PARTITA – Il match del Moccagatta vede sin dai primi minuti una Virtus Entella volenterosa di mettere in cassaforte il risultato: sono diverse, infatti, le occasioni pericolose collezionate nella prima frazione di gioco dalla formazione allenata da Roberto Boscaglia, ancora più determinata ad andare in vantaggio visto le notizie che arrivano dal Garilli di Piacenza dove l’Olbia ha infranto il tabellino al 15esmo grazie al colpo di testa di Ogunseye. Al 28esimo anche l’Entella passa in vantaggio, a firmare la rete  Iocolano che devia con il fianco sinistro un cross proveniente dall’out di sinistra. Dopo il gol i Diavoli Neri amministrano il vantaggio, nonostante un pressing asfissiante sui portatori di palla liguri. Verso la fine dei primi 45 minuti di gioco gli ospiti trovano anche la rete del raddoppio: sugli sviluppi di un corner dalla sinistra Caturano trafigge di testa Nocchi e porta a due le reti di distacco. Nel mentre da Piacenza le notizie che arrivano non sono quelle sperate, dal momento che i biancorossi hanno pareggiato e riconquistato così la vetta della classifica momentaneamente a pari punti con i liguri.

Anche nella seconda frazione di gioco è la formazione di Boscaglia a fare la partita: la Juventus Under 23 sembra, per buona parte di essa, non essere ancora uscita dagli spogliatoi. Intanto l’Olbia è passata nuovamente in vantaggio grazie alla rete di Ceter, a cui poco dopo ha risposto dagli undici metri Terrani. Oltre ad un pericoloso contropiede creato al 76esimo dai chiavaresi, nell’ultimo quarto d’ora l’attenzione è rivolta solamente al Garilli, esploso all’85esimo di gioco grazie a Terrani, che completa la rimonta e permette ai biancorossi di rimanere al primo posto.

LOTTA ALL’ULTIMA GIORNATA – Complice la vittoria del Piacenza sull’Olbia, l’Entella rimane a due punti di distanza dalla formazione emiliana. Saranno gli ultimi novanta minuti di gioco a decretare le sorti delle due compagini: i biancorossi saranno ospiti del Siena, mentre i Diavoli Neri ospiteranno la Carrarese al Comunale. Saranno gare difficili per entrambe, con avversari lanciatissimi verso la lotta play-off.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/04/27/lalbissola-conquista-la-salvezza-contro-la-lucchese-al-comunale-termina-1-1/