Sono convinto di vedere una squadra decisamente diversa rispetto a Udine, sia tatticamente che dal punto di vista nervoso e della concentrazione“. Seppur con 48 ore di anticipo, Prandelli era stato chiaro sulle modifiche che avrebbe apportato al Genoa contro l’Inter.

Per questo, alla vigilia e con ancora un allenamento da svolgere domattina (con riunione tecnica definitiva nel tardo pomeriggio al Tower Hotel), il Genoa appare deciso nell’andare verso la sostituzione dello squalificato Criscito con Pezzella, la cui buona condizione e le prestazioni viste nelle amichevoli degli ultimi mesi gli varranno l’esordio in rossoblu.

Se di Pezzella ha parlato lo stesso Prandelli, c’è da domandarsi se una gara dove sulla sinistra imperverserà Perisic non potrà portare al ritorno di Biraschi al posto di Pedro Pereira, apparso in difficoltà in entrambe le fasi di gioco nella gara di Udine. Specialmente in una sfida dove servirà attenzione in fase difensiva per contenere l’esterno croato.

Infine, l’ultimo dubbio potrebbe essere a sinistra, dove Lazovic potrebbe essere rilevato da Sturaro. Ma troppi sono ancora i passaggi che dividono dalla sfida di domani sera, con la riunione tecnica che si terrà poche ore prima della partita. Sul fronte nerazzurro, nelle ultime ore tengono banco due possibili ballottaggi: Dalbert-Asamoah e, ancor più forte, quello tra Joao Mario e Nainggolan, che in un vero e proprio testa a testa si giocano una maglia.

Le formazioni che seguono, anche se dovessero essere veritiere all’annuncio dello speaker, sono dunque ancora molto poco indicative e sul fronte Genoa riflettono al meglio le parole di un Prandelli con le idee ancora da chiarire due giorni fa (“la formazione? La saprete all’ultimo momento“).

GENOA (4-4-2): Radu; Pereira (Biraschi), Romero, Zukanovic, Pezzella; Lerager, Radovanovic, Rolon, Lazovic (Sturaro); Sanabria, Kouamé. Allenatore: Cesare Prandelli.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Skriniar, Miranda, Asamoah (Dalbert); Gagliardini, Brozovic; Politano, Joao Mario (Nainggolan), Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/04/01/prandelli-inter-verra-arrabbiata-ma-il-genoa-non-ripetera-la-gara-di-udine-audio/