Si parta dalla questione legata al meteo che incombe sul “Dall’Ara” e su Bologna-Genoa: la neve ha accolto la Freccia rossoblu all’arrivo in Emilia-Romagna e l’ha accompagnata per gran parte del viaggio. Un viaggio documentato anche dagli scatti social di tutto l’equipaggio del pullman genoano, come testimonia la foto poco sotto (tratta dal profilo Instagram del team manager Pellegri). Le previsioni per domani, al netto di colonnine di mercurio molto basse, indicherebbero pioggia e temperature fra i 2 ed i 6 gradi. Da quanto abbiamo appreso, proprio alla luce di queste previsioni non verrà presa posizione prima di domani. Del resto sul terreno di gioco sono posizionati i teloni e lì resteranno sino a un paio d’ore da fischio d’inizio. C’è un “però” ed è quello legato ad un cambio repentino delle previsioni, col rischio di neve posizionata sui teloni, e agli eventuali disagi che creerebbe al pubblico che accorre al “Dall’Ara”, sia nel dirigersi allo stadio sia nel sostare su tribune e gradinate, già in altre occasioni esposte al rischio gelate (come nel caso di Bologna-Fiorentina del febbraio 2012, ndr). Vi è dunque da monitorare la duplice questione del terreno di gioco e, soprattutto, degli spalti dell’impianto sportivo (peraltro scoperti ad eccezione della tribuna, ndr).

PROBABILI FORMAZIONI – Sul fronte probabili formazioni, in casa Genoa il ballottaggio, rimasto aperto anche oggi, resterà sino all’ultimo quello fra Rigoni o Bessa per il ruolo di mezzala destra. L’ex Hellas Verona, lanciato titolare contro l’Inter, deve però ancora perfezionare i meccanismi ed i tempi di gioco della manovra rossoblu per non lasciare scoperti in fase difensiva Rossettini e l’esterno di destra di centrocampo, che domani dovrebbe essere nuovamente Rosi.

Sul fronte Bologna, dovrebbe invece esordire il difensore Romagnoli. Ballottaggio in attacco fra Destro, sempre in vantaggio, e l’ex Ternana Avenatti: il primo dei due attaccanti rossoblu è infatti febbricitante, ma dovrebbe recuperare. Queste le probabili formazioni:

BOLOGNA (3-5-1-1): Mirante; Romagnoli, Gonzales, Helander; Di Francesco, Poli, Pulgar, Donsah, Masina; Dzemaili, Destro. Allenatore: Roberto Donadoni;

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni (Bessa), Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Pandev, Galabinov (Lapadula). Allenatore: Davide Ballardini.

https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2018/02/21/genoa-ballardini-video/