Arrivano entrambi dall’Allsvenskan, Serie A svedese, Sauli Vaisanen e Pa Konate. L’Aik Solna ed il Malmoe, rispettivamente prima e seconda classificata nello scorso campionato, hanno dovuto salutare i loro difensori, approdati alla neopromossa Spal per cifre irrisorie se messe a confronto con quelle che popolano il mercato odierno.

Non si parla di milioni, detto questo entrambi i calciatori vantano addirittura presenze in Champions ed Europa League, fattore che potrebbe giocare a favore dei biancazzurri: da una parte un difensore di cui si conosce ancora poco, dall’altra un terzino avversario della Juventus, marcatore stretto di Paul Pogba (per le fotografie della partita clicca qui) e colpito nelle parti intime da Lichtsteiner dopo un contrasto piuttosto agguerrito. Parliamo di Pa Konate, che potrebbe ritrovarsi proprio il terzino svizzero come avversario quest’anno.

CERCASI VENDETTA (SPORTIVA) – “Ero a terra e lui mi ha colpito con forza, mi ha fatto malissimo – aveva dichiarato a fine partita nel settembre 2014 – Al ritorno non userò le sue stesse armi, ma magari gli tirerò il pallone addosso. A fine partita ho scambiato la maglia con Giovinco, lui è un ragazzo a posto”. 

Siparietto a parte, Pa Konate potrebbe rivelarsi una sorpresa positiva: svedese di nazionalitĂ  nonostante madre e padre siano entrambi nati in Africa, viene definito “resistente, veloce, forte fisicamente con ottima capacitĂ  di cross” dai media ferraresi che lo stanno apprezzando da qualche giorno.

SCHEDA MULTIMEDIALE – Il metodo migliore per provare quantomeno a descrivere da lontano Sauli Vaisanen arriva direttamente dalla Svezia e dagli amanti della PlayStation, che ne hanno tracciato un profilo su un noto videogioco di fama mondiale. Nella stagione 2015 Vaisanen è stato fermo da fine maggio a metĂ  settembre, ma il suo valore totale è di 73 su 100.

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL GENOA RICORDATI DI CLICCARE “MI PIACE” SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI)