Il Genoa Femminile Juniores è entrato tra le migliori quattro della Viareggio Women’s Cup grazie ai due pareggi conquistati all’ultimo respiro contro Fiorentina e Sassuolo. Domani pomeriggio, al Cavanis di Capezzano, le ragazze rossoblu se la vedranno in semifinale con la Roma, uscita indenne dal girone di ferro con Juventus ed Inter. Mister De Guglielmi (così come tutto il suo staff) ora ci credono, caricati dalla doppia scarica adrenalina nel giro di 48 ore.

“Non ho più parole – scrive il mister delle grifoncine sui social – Ormai è da 5 anni che le ho esaurite. Avete scritto un’altra pagina della storia del Genoa femminile: avete lottato come leonesse contro squadre che hanno alcune ragazze in A e in Nazionale. Tre settimane fa abbiamo fatto un patto e voi avete fatto di più: oggi posso dirlo, in 20 anni di carriera di mister non ho mai esultato così. Ho fatto 50 metri per raggiungervi e abbracciarvi. Un po’ di commozione finale, perché solo voi date emozioni simili. Solo voi. E già per quanto fatto vi dico grazie. Ma ora siamo in ballo e balliamo, senza paura di nessuno. Noi siamo il Genoa e come abbiamo già dimostrato non molliamo fino all’ultimo secondo”!.

Stamattina le ragazze di De Guglielmi, alla vigilia della semi, hanno portato a casa la partita di campionato Eccellenza Femminile contro la Genova Calcio. Le avversarie si sono presentate al campo con pochissimi elementi a disposizione, ed ulteriori infortuni nel corso del primo tempo hanno costretto il direttore di gara a decretare la fine già all’intervallo in assenza del numero minimo regolamentare per poter rientrare sul terreno di gioco.

https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/02/15/viareggio-womens-cup-il-genoa-femminile-pareggia-allultimo-respiro-e-in-semifinale/