Il settore giovanile del Genoa, nella persona del suo responsabile Michele Sbravati, si è classificato secondo nella graduatoria del premio “Mino Favini” conferito dalla FIGC al migliore responsabile di settore giovanile italiano. Nella stessa giornata che ha visto premiato Gasperini con la Panchina d’Oro, Michele Sbravati si è posizionato davanti al responsabile delle giovanili dell’Atalanta, Maurizio Costanzi, e dopo Roberto Samaden, omologo dell’Inter e vincitore del premio. Come recita anche il sito ufficiale del Genoa, la medaglia d’argento conseguita a Coverciano è un riconoscimento al lavoro di tutti, dai tecnici ai talent scout, dagli educatori a fisioterapisti, medici e magazzinieri.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/02/02/genoa-successi-per-under-15-e-17-ruotolo-rimontato-lazio-ferma-lunder-16/