Nel giorno della sconfitta della Primavera rossoblu contro il Sassuolo (clicca QUI per approfondire) e del ritorno del campionato Under 17 femminile (clicca QUI per approfondire), il settore giovanile rossoblu si è mosso tra luci e ombre in giro per l’Italia. Aveva aperto il fine settimana la vittoria dell’Under 14 sul Torino capolista con reti di Grossi e Venturino.

 

UNDER 15 ALLUNGA SUL TERZO POSTO – Un successo fondamentale quello in casa della Lazio per i grifoncini allenati da mister Gemiti. I rossoblu, a quota 37 punti, allungano a +5 sul terzo posto e tengono il passo della capolista Torino servendo il poker in casa della Lazio. Nel primo tempo i ragazzi di Gemiti passano in svtanggio dopo appena 6′ per la rete del biancoceleste Brasili, ma ribaltano la gara a ridosso della mezz’ora grazie alle reti di Casagrande e Licco. Nel secondo tempo sarà una doppietta di Fini a chiudere e ipotecare la sfida del Centro Sportivo “Prato Lauro Green Club”. Il prossimo weekend sarà la Virtus Entella a fare visita al Genoa Under 15 a Begato.

UNDER 16 CADE AL “GREEN CLUB” – Non altrettanto positiva la trasferta in casa biancoceleste per l’Under 16 allenata da mister Oneto, che cade per 2-1 e vede così scappare a +6 la Juventus. Nel primo quarto d’ora di partita spicca la doppietta di Legnante, attaccante della Lazio, a cui risponderà al 25′ un gol del rossoblu Toniato, che risulterà però ininfluente per riaprire la gara al “Prato Lauro”. Ad approfittare del passo falso dell’Under 16 genoana, ferma a 32 punti, vi è stata la Fiorentina (31 punti) grazie al successo sullo Spezia. Settimana prossima, come per l’Under 15, arriverà la Virtus Entella.

UNDER 17 LIQUIDA IL LIVORNO – Prosegue la striscia di risultati positivi della squadra di mister Gervasi, che dopo il successo della settimana scorsa contro la Lazio bissa e conquista altri tre punti in quel di Begato ai danni del Livorno. Vittoria per 2-0, chiusa soltanto al novantesimo dalla marcatura di Fossati e aperta dalla rete di Ghigliotti al 61esimo. L’Under 17 rossoblu sale a diciotto punti in classifica e mette nel mirino la Fiorentina, ferma a quota 20. Nel prossimo fine settimana, infatti, la formazione viola riposerà, mentre il Genoa farà visita al Parma.

UNDER 18 APRE E VIENE RIMONTATA – Illusione Zielski per la formazione rossoblu di Gennarino Ruotolo. Il centrocampista polacco, acquistato in estate dal settore giovanile del Genoa, apre al 50′ la sfida esterna contro il Milan al centro sportivo “Vismara”. Un gol che poteva avere un peso rilevante, se non fosse per l’immediata e fulminea rimonta dei rossoneri, che nel giro di una decina di minuti ribaltano la sfida portandola sul 2-1 grazie alle marcature di Angeli (53′) e Galardi (60′). Rossoblu che rimangono a metà classifica con diciotto punti e attendono l’arrivo della capolista Atalanta, che fra una settimana sarà di stanza in Liguria.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/02/02/il-genoa-under-14-vola-in-campionato-battuta-la-capolista-torino/