RITORNO ALLA VITTORIA – La Virtus Entella di Roberto Boscaglia, reduce dalla sconfitta al Bentegodi di Verona contro il Chievo (clicca QUI per saperne di più), torna al successo in campionato dopo oltre un mese. L’ultimo era stato conquistato, sempre in casa, contro il Cosenza (clicca qui). La Juve Stabia, in arrivo al “Comunale” di Chiavari forte del successo sulla Salernitana, viene regolata da due reti, una per tempo: a sbloccare il risultato ci pensa nel primo tempo Giuseppe De Luca, nella ripresa tocca a Mirko Eramo mettere la partita in cassaforte. I Diavoli Neri fanno così un gran balzo in classifica e si collocano, con 19 punti, in decima posizione alla pari di Perugia e Salernitana. Settimana prossima si va a Pisa, in campo domani sera contro il Pordenone.

PAREGGIO A COSENZA Lo Spezia di mister Italiano, in arrivo a Cosenza dopo la vittoria in casa contro il Frosinone (clicca QUI per approfondire), non va oltre il pari contro la formazione calabrese, che non riesce ad agganciare in classifica proprio lo Spezia: entrambe le squadre restano così a ridosso della zona retrocessione. Nel primo tempo i liguri si fanno vivi dalle parti di Perina con Bidaoui e Gudjohnsen, ma al 39′ passa la squadra di Braglia: Scuffet mette in angolo un tiro di Kanouté, sul corner di Baez è bravissimo Riviere a coordinarsi e segnare di destro al volo. I liguri, prima di perdere Ramos per due cartellini gialli ricevuti nel giro di pochi minuti, troveranno il pareggio al 63′ con Ragusa. Un passo alla volta Italiano si allontana dalla terzultima posizione, ora distante tre punti. Nella prossima giornata di Serie B, al “Picco” arriva il Livorno, derby sentitissimo prima della sfida tutta ligure contro la Virtus Entella. Che per ora viaggia decisamente meglio dei corregionali.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/11/22/virtus-entella-chiosa-si-laurea-calcio-e-studio-si-puo-fare-video/