Il Torino, che nella giornata di ieri aveva reso nota la positività al Covid-19 di tre tesserati appartenenti al gruppo-squadra, questa mattina ha comunicato come un altro calciatore sia risultato contagiato dal Coronavirus, “nell’ambito dei controlli previsti dal protocollo in vigore a ridosso della competizione”. Poche ore prima, lo Spezia aveva annunciato:  “Il tampone al quale è stato sottoposto questa mattina il calciatore Giulio Maggiore, in isolamento fiduciario fin dal suo rientro alla Spezia dal ritiro della Nazionale Under 21, ha dato esito positivo al Covid-19. Attualmente asintomatico, il centrocampista spezzino, che non è mai più entrato in contatto con il gruppo squadra o con altri membri del Club dal termine della partita con il Milan del 04 ottobre scorso, dovrà sostenere ora un periodo di quarantena, come sancito dai protocolli sanitari nazionali”. Ieri sera, nel Crotone, da segnalare anche l’assenza di Dagus, positivo e in isolamento.

ORE 14.15 – A poche ore dalla sfida contro l’Udinese, sale a sette il numero di calciatori contagiati nel gruppo-squadra del Parma. Di seguito la nota ufficiale:  “Il Parma Calcio 1913 comunica che il ciclo di tamponi molecolari svolti nella serata di ieri ad Udine ha dato esito negativo per tutti i componenti del gruppo squadra, fatto salvo per un atleta, asintomatico, che è stato prontamente isolato. L’esito dei tamponi molecolari consentirà, pertanto, l’accesso allo stadio e la disputa della gara solo ai soggetti risultati negativi ai test, nel rispetto del protocollo FIGC, del C.T.S. e della Circolare del Ministero della Salute”.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/10/17/serie-a-il-derby-e-del-milan-samp-3-0-alla-lazio/