Altra rimonta incassata dal Torino, questa volta contro il Sassuolo, andato in svantaggio con un autogol di Locatelli. Il secondo anticipo della prima giornata di ritorno ha raccontato che i granata sono passati avanti giocando un primo tempo di buon livello, facendosi rimontare nella seconda frazione.

All’autorete nervoerde hanno risposte Boga (61′) con una perla: prima tunnel all’avversario, poi un bolide da 25 metri che si è depositato alle spalle di Sirigu. Il raddoppio sarebbe arrivato al 73′ con Domenico Berardi (al quale era stata tolta una giornata di squalifica, ndr). Il capitano neroverde risulta sempre più un talismano per la formazione emiliana: senza lui in campo, su quattro partite, il Sassuolo non ha mai vinto (3 sconfitte, 1 pareggio). Nel finale due grandi occasioni granata per raggiungere il pareggio: prima l’incrocio dei pali di Millico, poi la conclusione di testa sotto misura, ma imprecisa, di Laxalt.

Al triplice fischio dell’arbitro Massa, il Torino rimane a 27 punti. A compiere un balzo importante in classifica è invece il Sassuolo, che sale a 22 in attesa della complicata trasferta di Genova contro la Sampdoria nel prossimo turno di campionato.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/01/18/strapotere-lazio-sprofondo-samp-allolimpico-e-5-1/