Ferma sino al 15 febbraio 2020, la Fortuna Lig, campionato ceco dove milita Michael Krmenčik, ritornerà dopo la pausa invernale. Il Genoa non avrà senz’altro tempo sino a quella data per convincere il Viktoria Plzen a cedere il suo centravanti, uno spilungone da 191 centimetri che si è ripreso dopo un infortunio al ginocchio destro l’attacco del club ceco. Abile col piede destro e di testa, ha un buon feeling anche col mancino, piede debole ma col quale ha segnato diverse delle quindici reti stagionali.

Nelle ultime ore sono rimbalzate dalla Repubblica Ceca – e da lì ci sono state confermate – alcune voci che vorrebbero lo stesso Krmencik sempre più vicino al Genoa. In particolare, il giocatore avrebbe un accordo col club rossoblu, come confermato anche da Václav Hanzlík, portavoce del Vikotira Plzen. “Posso confermare che c’è sul tavolo un’offerta del Genoa per Michael Krmencik” ha spiegato Hanzlík al giornale Idnes.cz.

Gli aspetti da limare riguardano l’offerta che il Genoa intenderà presentare al Viktoria Plzen. Il portavoce ceco gioca al rialzo, ma è il gioco delle parti. “L’offerta non ci interessa, non ci metteremo neanche a discutere” si legge sui media locali. In realtà, sarebbero già trapelate le cifre della proposta rossoblu: si parla di una cifra intorno ai cinque milioni di euro, equivalenti a 130 milioni di corone. Dal Viktoria Plzen fanno sapere di attendere un rialzo, però la trattativa rimane ben avviata.

Michael Krmencik ha sinora giocato in stagione 25 partite tra campionato e coppe, segnando 15 gol. In assoluto, vanta 124 presenze nel Viktoria Plzen condite da 62 reti e 16 assist.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/12/23/squadra-in-vacanza-solo-sturaro-e-zapata-lavorano-a-pegli/