Portogallo, Spagna e Finlandia. Si tratta dell’elenco delle nazionali Under 15 che l’Italia, allenata da Patrizia Panico, ha sconfitto in occasione dell’ultimo torneo UEFA disputato in Algarve. Torneo che vedeva la partecipazione del centrocampista del Genoa Under 15 Luca Lipani, titolare in due partite su tre.

L’allenatrice degli Azzurrini lo ha gettato nella mischia per 63′ contro il Portogallo (vittoria per 4-1 dell’Italia) e per tutta la durata della sfida con la Spagna, vinta di misura e concisa con la matematica vittoria del torneo. Nell’ultimo confronto, quello con la Finlandia, il centrocampista ligure e rossoblu a Ciammaglichella per l’ultima mezz’ora di gara. In totale, oltre 180′ in campo in tre gare per rimanere sul pezzo in attesa di tornare alla base. Mister Gemiti, infatti, lo ritroverà per la sfida di domenica prossima contro il Sassuolo.

Questo è un gruppo che può fare grandi cose – ha evidenziato il tecnico azzurro Patrizia Panico al sito della Federazione – ed è capace di unire qualità e quantità. Affrontare partite internazionali contro avversari di livello permette di accelerare la crescita dei ragazzi, che anche oggi hanno messo in campo determinazione e voglia di imporre il gioco. Siamo sulla buona strada, pur sapendo che il cammino è ancora lungo”.

In campo torneranno domani anche Accornero, Palella e Cagia, elementi del Genoa Under 16 impegnati in una doppia amichevole contro i pari età dell’Ungheria. Dopo la vittoria per 2-0 nella prima sfida, domani si replica. Nella prima kermesse sono andati in campo tutti e tre i giocatori allenati da mister Oneto.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/11/27/genoa-femminile-juniores-centra-il-secondo-successo-6-0-col-football-genova-calcio/