“C’è stato uno screzio forte alla fine della partita tra me e il presidente e quando un dipendente ha uno screzio così forte con il suo datore di lavoro è giusto che si dimetta, quindi mi sono dimesso con molto dispiacere. Voglio molto bene a questa squadra ma non ci saranno ripensamenti”. 

Con queste parole, pronunciate ai microfoni di SkySport al termine di Bologna-Sampdoria, Walter Sabatini ha confermato la scelta di dimettersi dal ruolo di direttore sportivo del club blucerchiato. Alla radice ci sarebbe, come confermato dallo stesso Sabatini, una pesante lite con Massimo Ferrero in seguito allo 0-3 incassato al Dall’Ara.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/04/20/il-parma-agguanta-il-pareggio-nel-finale-milan-fermo-al-quarto-posto/