Una partita dai ritmi altissimi quella dello stadio “Atleti Azzurri d’Italia” fra Atalanta e Napoli, ultima sfida del 14° turno di campionato. L’hanno spuntata i partenopei, gli unici a tenere il passo della Juventus e riportarsi a -8 dai bianconeri.

Ad aprire le marcature Fabian Ruiz su assist di Insigne al minuto 2′, sulla prima ripartenza azzurra della gara. L’Atalanta prova subito a riagguantare la sfida, ma riusciti a farlo soltanto al 56esimo con l’ex Duvan Zapata, che da centro area scarica un potente destro alle spalle di Ospina. Ad Ancelotti toccherà sfoderare l’asso Milik dalla panchina, sino ad oggi autore di cinque reti pesantissime per il Napoli. Questa sera insacca di sinistro dopo aver scartato Berisha quando sul cronometro mancano cinque minuti al triplice fischio di Giacomelli.

Partenopei che restano al secondo posto in solitaria, Atalanta che si ferma a diciannove punti e coglie la seconda sconfitta consecutiva. Il Napoli accoglierà il prossimo turno il Frosinone, mentre Gasperini farà visita all’Udinese.

LA CLASSIFICA AL TERMINE DELLA 14° GIORNATA DI CAMPIONATO 


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2018/12/03/a-novembre-nessuno-come-la-juventus-genoa-ed-entella-agli-antipodi/