Su decisione presa già da giorni, come comunicato dall’ufficio stampa del Napoli, ad intervenire in conferenza stampa è stato Davide Ancelotti, figlio 29enne del tecnico dei partenopei ed allenatore in seconda. 

Queste le dichiarazioni di Ancelotti Jr.: “Nel secondo tempo abbiamo fatto la differenza, si è presentata la difficoltà non prevista (le condizioni atmosferiche) e abbiamo deciso di cambiare gioco. Tutti hanno giocato dando il 100%, non è la prima volta che i cambi ci danno qualcosa di positivo: questa sera Mertens e Fabian sono stati bravi”.

“Il Genoa segue molto a uomo in determinate zone del campo, il loro modo di giocare ci ha fatto perdere spesso l’equilibrio. Quando giochi così se non sei fine tecnicamente fai fatica, poi loro hanno anche giocatori capaci di fare 70 metri palla al piede.”

“A un certo punto tutte e due le squadre hanno capito che fosse difficile giocare, ma l’altribtro ha deciso di giocare e noi ci siamo adattati al meglio al nostro avversario: questa squadra sa fare la differenza con il gruppo. Siamo contenti ed orgogliosi. Mio padre in questo momento è sicuramente più contento per la rimonta, all’intervallo era più arrabbiato per il risultato. Ce ne andiamo con un ricordo diverso”. 


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2018/11/10/genoa-napoli-diretta-live-cronaca/