GENOA INSIDE – Restano in panchina sia il rossoblù Alessandro Russo che Antonio Candela nella sconfitta di misura incassata questo pomeriggio dall’Italia Under-19, alla guida del nuovo commissario tecnico Federico Guidi, per mano dei pari età del Portogallo. Tiago Rodrigues condanna gli Azzurrini all’1-0 in amichevole, ma fra i “genoani nel mondo” impegnati con le nazionali c’è chi può dire di aver inflitto un dolore ben maggiore ai lusitani.

PORTOGALLO 1-2 ROMANIA – Il portiere del Genoa Andrei Ionut Radu è infatti il vero eroe nella vittoria della nazionale Under-21 alla prima del nuovo allenatore Mirel Radoi in panchina. La Romania, rimasta in 9 uomini in seguito a due cartellini rossi sventolati nella ripresa, riesce a gestire il doppio vantaggio fino a 5′ dal termine, quando i padroni di casa accorciano le distanze con Joao Carvalho prima di conquistarsi un calcio di rigore al 99′ minuto di una partita vietata ai cuori deboli. Ci pensa proprio Radu, che lascia con il groppo in gola il Portogallo salvando il penalty ottenuto all’ultimo respiro e calciato dallo stesso Carvalho.

Ora la classifica per la qualificazione ad EURO 2019: Bosnia-Erzegovina 18, Romania 15, Portogallo 13, Galles 10, Svizzera 7, Liechtenstein 0

Nella foto, il titolo della Gazzetta Sporturilor che esalta Radu per il rigore parato all’ultimo secondo al Portogallo

https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2018/09/07/sconfitta-in-amichevole-per-la-svezia-di-hiljemark-pandev-buona-la-prima-in-nations-league/