La nostra maglia, la nostra casa“. È questa la frase che accompagna la presentazione della prima maglia del Genoa per la stagione 2021/22. Forte dell’accordo di partnership con Robe di Kappa, che sarà ancora sponsor tecnico del Grifone per questa stagione, è stata presentata questa mattina attraverso i canali social del Genoa la maglia Kombat Pro 2022. “Dedicata alla nostra città e ai suoi vicoli – scrive la società rossoblu in presentazione al video diffuso sul web – e la mappa del centro di Genova emerge sul rosso e sul blu come un tatuaggio sulla pelle“.

Rosso e blu la fanno da padroni, come da tradizione, sulla prima maglia del Genoa, che come testimonial ha avuto non solamente tifosi (Alessandra Baghino, Massimo Fava, Giampaolo Pulsoni e Paolo Rossetto), ma anche due giocatori: Laurens Serpe, capitano della Primavera rossoblu (in ritiro qui a Neustift), e Carola Spotorno del Genoa Femminile. Oltre alla mappa del centro storico di Genova che compare sotto i colori rosso e blu, sul colletto della maglia comparirà la scritta “Into Cheu de Zena” (“nel cuore di Genova”).