Avanti con i gironi di Champions League. Tra le 16 squadre in campo in questo mercoledì, c’erano anche due italiane: Atalanta e Inter, avversarie rispettivamente di Liverpool e Real Madrid. Domani sera toccherà a Juventus e Lazio.

LE ITALIANE – Troppo Liverpool per l’Atalanta di Gasperini, che deve inchinarsi alla corazzata di Klopp. Il tabellina finale, infatti, segna 0-5. Sottomessa dal primo all’ultimo minuto, incapace di trovare le solite trame di gioco, la Dea dall’altra parte trova un Diogo Jota in splendida forma, autore questa sera di una tripletta. Alla festa partecipano anche Salah e Mané, autori di un gol a testa. L’Atalanta crea un paio di palle col con Muriel a partita aperta e ha qualche sussulto con Zapata a discorsi ampiamente chiusi, oltre a questo quasi nulla. Nel frattempo l’Ajax vince in Danimarca e raggiunge i nerazzurri a quota 4 punti in classifica. 

Nel centro sportivo dei Galacticos, avvio arrembante del Real Madrid che sblocca il risultato al 25esimo con Benzema, abile a sfruttare un errore di Hakimi, seguito qualche minuto dopo da un colpo di testa di capitan Sergio Ramos. L’Inter reagisce subito:l’assist di tacco è di Barella, il gol di Lautaro. Nella ripresa arriverà il pareggio di Perisic, ma nel finale Rodrygo spegnerà i sogni di Conte siglando il definitivo 3-2. Dopo questa sconfitta i nerazzurri vanno ad occupare l’ultima posizione del girone. Il successo del Borussia Monchengladbach in trasferta contro lo Shakhtar vale ai tedeschi la testa del girone.

LE ALTRE – Sei gol del Bayern Monaco al Salisburgo e del Borussia Moenchengladbach allo Shakhtar, tre del Porto al Marsiglia e del Manchester City all’Olympiakos. L’Ajax vince in Danimarca, tra Lokomotiv Mosca e Atletico Madrid finiscd 1-1.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/11/03/genoa-torino-i-precedenti-55-scontro-diretto-al-ferraris-equilibrio-maran-giampaolo/