Tanto calciomercato sulle prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola questa mattina, a partire dal “caosMessi conteso dalle big d’Europa (tra queste vengono inserite anche Juventus e Inter) e fino ad arrivare al giovane McKennie, prelevato dalla Vecchia Signora dallo Schalke 04. Quasi fatta per il rinnovo di Ibrahimovic col Milan, Milik sempre più vicino alla Roma della nuova proprietà Friedkin. Ipotesi tifosi con visiera per entrare negli stadi.


GLI APPROFONDIMENTI SUL GENOA

CORRIERE DELLO SPORT – All’interno del Corriere dello Sport si legge questa mattina, in un articolo dedicato al mercato della Roma, della promessa “a zero” di Juan Jesus al Genoa del nuovo ds Faggiano. Il difensore brasiliano sarebbe dovuto andare a Cagliari per una cifra intorno ai 3 milioni, ma la squadra rossoblu a quarti si sarebbe messa di traverso. “Il brasiliano, che sta per ottenere la cittadinanza italiana, rischia di restare fermo un anno” se non si troverà un accordo. Si arriva poi a parlare della presentazione di Daniele Faggiano come nuovo direttore sportivo del Genoa (clicca QUI per leggere le sue parole), dell’ufficialità di Maran come nuovo allenatore e dell’esonero di mister Nicola, che ha salutato con un messaggio via social tutti i tifosi e tutto l’ambiente Genoa.

GAZZETTA DELLO SPORT – Dopo aver accennato in un breve trafiletto alla possibilità che il campionato possa anche ripartire il 26 settembre e non il 18-19, come dichiarato in una nota del Consiglio di Lega del 3 agosto scorso, la Gazzetta dello Sport passa anche a parlare di mercato e di Genoa. Alle parole di Daniele Faggiano viene dedicato uno scarno trafiletto a pagina 20 (clicca QUI per leggere le sue parole), dove si mischiano anche l’arrivo del nuovo allenatore Rolando Maran e qualche pillola di mercato, dal riscatto di Cassata ai nomi di Millico, Rincon, Perin. La pagina del quotidiana titola “Liguria Superstar” con riferimento alle tre squadre che l’anno prossimo giocheranno in Serie A. Si parla con decisione anche di Gianluca Lapadula al Benevento di Pippo Inzaghi: “oggi – al massimo domani – sono previste le visite mediche, poi si attende la firma sul contratto che, secondo gli accordi, sarà un triennale“.

REPUBBLICA – L’edizione genovese di Repubblica dedica sicuramente maggiore spazio a quanto dichiarato dal ds Faggiano (clicca QUI per leggere le sue parole), ieri presentatosi accompagnato dall’amministratore delegato Zarbano. Vengono ripresi alcuni passaggi e alcuni virgolettati del nuovo direttore sportivo, in particolare quelli sul premio salvezza non inserito nel contratto e sul calciomercato da fare in estate per toccare il meno possibile a gennaio. Faggiano dovrà confrontarsi col tecnico per impostare il calciomercato in maniera definitiva sul 4-3-1-2 predicato dal tecnico trentino. Tecnico che dovrebbe incontrare la squadra già nelle prossime giornate, a conclusione del secondo ciclo di esami medici funzionali all’inizio della preparazione.

SECOLO XIX – Ripercorre la conferenza stampa di Daniele Faggiano anche il Decimonono, evidenziando il concetto di “rivoluzione mentale” e integrandola con quanto detto a Sky Sport qualche minuto dopo in merito alla scelta di Rolando Maran. “La decisione è arrivata dopo una scelta accurata – ha spiegato il ds rossoblu – Volevamo un allenatore che desse la sua impronta. Ci abbiamo messo più tempo perché c’erano tante situazioni, bisognava valutare chi c’era prima, ed è legato alla piazza che ha portato alla salvezza. Sono valutazioni da fare, anche con dispiacere. Poi non posso negare che abbiamo valutato anche altri profili che piacevano. E poi se abbiamo tardato è anche perché Maran era legato a un altro club e una rescissione chiede tempo” (clicca QUI per leggere le sue parole). Si passa poi all’addio di Davide Nicola, capace di “congedarsi con classe” dall’ambiente rossoblu, dicendosi emozionato e fiero dell’obiettivo salvezza centrato assieme alla sua squadra. Infine spazio al calciomercato del Grifone: oltre a confermare, come dichiarato dallo stesso Faggiano, il riscatto di Cassata, si legge: “Perin torna vicino, sprint Llorente“. Vive anche le piste che portano a Pereyra, ex Juventus oggi al Watford, nonché quella Rincon, in uscita dal Torino. Per la difesa il nome in pole position, un po’ come svelato stamane anche dal Corriere dello Sport, sarebbe quello di Juan Jesus. Lapadula verso il Benevento per una cifra intorno ai quattro milioni di euro.

TUTTOSPORT – Il quotidiano sportivo piemontese parla di Mattia Perin tornato sul mercato e conteso da molte squadre, non in ultimo il Genoa, che si sarebbe rifatto sotto approfittando dello stallo creatosi tra Juventus e altri club interessati all’estremo difensore di scuola rossoblu (Atalanta e Roma su tutti). C’è poi un titolo che unisce invece le trame di Genoa e Torino: “il Genoa piomba su Millico“. L’interesse del club rossoblu sarebbe anche per Simone Edera, altro prodotto del settore giovanile granata. Da quanto si legge, interesse sempre più forte da parte di Faggiano e del Grifone anche per Rincon, che “rischia infatti di vedere drasticamente ridotto il proprio minutaggio dopo l’arrivo del polacco (Linetty)“. Spazio nel finale per le dichiarazioni del nuovo ds rossoblu Faggiano (clicca QUI per leggere le sue parole), che si pone l’obiettivo di una rifondazione Genoa. Accordo biennale, invece, per Rolando Maran, ufficiale in rossoblu così come l’esonero di mister Nicola, artefice della salvezza e congedatosi con un commosso saluto via social.


LE PRIME PAGINE


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/08/26/faggiano-al-genoa-arrivo-con-grande-entusiasmo-cercheremo-di-soffrire-meno-audio/