Prime pagine dedicate alle prime quattro della classe, in particolare all’Atalanta “col turbo” che grazie al successo di ieri sera ha blindato la quarta posizione portandosi a +12 sulla Roma che ha “toccato il fondo” grazie alla settima vittoria di fila. Il Napoli ora dovrà pensare quasi solo esclusivamente alla Champions League per cercare l’accesso alla massima competizione europea, perché le distanze con la Dea sembrano ormai troppe. L’Inter, che ha già ufficializzato Hakimi, cerca di restare nella scia della Juventus grazie ad un andamento migliore rispetto all’anno scorso (+11 punti rispetto all’anno precedente). Juventus che punta sui giovani per costruire la squadre del futuro, come spiega Tuttosport sin dalla prima pagina. Prosegue intanto la riapertura a macchia di leopardo, regione per regione, degli sport di contatto.


GLI APPROFONDIMENTI SUL GENOA

CORRIERE DELLO SPORT Oltre a dedicare spazio alle decisioni del Giudice Sportivo relativamente alla 29° giornata, l’edizione odierna del Corriere dello Sport offre spazio alle possibili formazioni delle dieci partite del 30esimo turno che partirà domani. Nel Genoa sembra poter trovare spazio Lerager in mezzo al campo per sostituire il connazionale Schöne, mentre Zapata avrebbe la precedenza su Masiello. Pandev e Pinamonti la coppia d’attacco? Tutte ipotesi da prendere con le pinze a quasi tre giorni da Udinese-Genoa.

REPUBBLICA – L’edizione genovese di Repubblica parla dei “tormenti di Nicola” per la situazione del suo centrocampo, dove è Lerager a candidarsi per una maglia. Solo la sconfitta del Lecce ha permesso al Genoa di restare sopra la linea di retrocessione, ma il tecnico rossoblu vede una squadra in crescita. Ancora non dovrebbe tornare disponibile Criscito per la trasferta di Udine: ieri, quando sono ripresi gli allenamenti, ha lavorato ancora a parte.

SECOLO XIX – Il Decimonono porta lo sguardo già al derby del 22 luglio prossimo, quando si dovrebbe giocare ancora a porte chiuse e nei Distinti figurerà lo striscione dei tifosi di Genoa e Sampdoria abbracciati a tenere unito il Ponte crollato il 14 agosto 2018. Lo striscione dovrebbe essere di circa 600 metri quadrati. Non è la sola notizia di questa mattina sul quotidiano locale, che parla anche del tandem da trasferta composto da Pinamonti e Sanabria e della probabile chance che verrà data a Zapata. Nicola sembra intenzionato a varare queste soluzioni, pur nell’abbondanza del reparto offensivo, per cercare di uscire con qualche punto dalla delicata sfida salvezza contro l’Udinese. In tutto questo scenario prosegue il pressing della Juventus su Pinamonti, che i bianconeri sarebbero pronti a pagare intorno ai 20 milioni. Spazio, infine, anche per la festa promozione in Piazza De Ferrari del Genoa Femminile, tenutasi ieri nel tardo pomeriggio (clicca QUI per tutta la cronaca e le interviste).

TUTTOSPORT – Chiude Tuttosport, che parla di “sfida da non fallire” per il Genoa e per Nicola. Riferimento chiaramente alla trasferta di Udine dove mancheranno Schöne e Criscito. In un trafiletto dedicato al calciomercato si getta benzina sul fuoco in un momento chiave della stagione e si legge che in casa Genoa si starebbe cercando di riportare serenità “soprattutto in chi sta già operando per emigrare altrove”. Il riferimento è soprattutto a Soumaoro, che sarebbe in trattativa col Napoli, e a Schöne, che starebbe cercando una nuova collocazione. Vengono però fatti anche i nomi di tutti quegli elementi che ad oggi sono solamente in prestito in rossoblu, da Perin a Iago Falque, e potrebbero fare ritorno alle rispettive basi a fine stagione.


LE PRIME PAGINE


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/07/02/genoa-femminile-in-serie-c-la-premiazione-in-piazza-de-ferrari-fotogallery/