Il sabato di anticipi di Serie A si apriva con la seconda sfida casalinga consecutiva del Bologna, seconda gara del 25° turno dopo Brescia-Napoli di ieri sera. L’Udinese faceva visita alla squadra di Mihajlovic, decimata dagli infortuni e dalle squalifiche. Grazie ad una rete di Okaka al 33′ i friulani rimangono avanti nel punteggio e reggono sino al 92esimo, quando l’assedio rossoblu all’area di rigore della formazione di Gotti trova la rete di Palacio. Il pareggio per 1-1 al Dall’Ara smuove leggermente le classifiche di entrambe le squadre. Il Bologna accorcia sul Verona e Parma, mentre l’Udinese va a +5 sulla zona retrocessione (clicca QUI per il calendario delle squadre interessate alla lotta salvezza).

ALLE ORE 18 – La Juventus torna a vincere in trasferta: lo fa sul campo della SPAL, sempre ultimo della classe con 15 punti all’attivo. Ad aprire la gara è Cristiano Ronaldo, pescato da un cross di Cuadrado dalla destra, che sigla il suo 11° gol consecutivo raggiungendo così i record di Quagliarella e Batistuta. Nella ripresa va a segno Ramsey con uno strepitoso scavetto, qualche minuto dopo Petagna accorcia le distanze dagli undici metri (rigore consigliato a La Penna direttamente dal VAR dal momento che lo schermo a bordo campo non trasmetteva le immagini, ndr). Il forcing finale dei padroni di casa non basterà per ristabilire la parità: bianconeri a quota 60, a – 4 dalla Lazio (impegnata domani dal Genoa) e a -6 dall’Inter (che sempre domani sfiderà la Sampdoria).

LA CLASSIFICA AL TERMINE DI SPAL-JUVENTUS

ALLE ORE 20.45 – In aggiornamento 


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/02/22/genoa-femminile-under-15-vince-il-derby-e-accede-alle-fasi-finali-con-un-turno-danticipo/