Non si ferma il Genoa, neppure il giorno dell’Epifania. Mister Nicola ha ritrovato questa mattina la squadra al centro sportivo “Signorini”. Lavoro defatigante per chi ha giocato ieri, seduta tecnico-tattica agli ordini dello staff e del tecnico rossoblu per gli altri elementi della rosa. Si proseguirà anche domani e mercoledì con due allenamenti pomeridiani prima della partenza per Torino.

L’impegno di Coppa Italia incombe e può valere l’accesso ai quarti di finale. Domenica, poi, si farà visita all’Hellas Verona nell’ultimo turno del girone d’andata: per preparare questa sfida, Nicola e la sua squadra rimarranno in Piemonte ad allenarsi nella giornata di venerdì e si recheranno direttamente a Verona nella giornata di sabato.

E se il programma degli allenamenti e degli impegni è particolarmente fitto, l’agenda di calciomercato si è “fermata” solamente a parole. Verificata una notizia arrivataci da Roma dopo la vittoria di ieri contro il Sassuolo, infatti, il Genoa, che ancora necessita di diversi puntelli dal calciomercato, proverà ancora per Krmencik e Berisha.

Il centravanti ceco può arrivare in Serie A – e in rossoblu – in sinergia con la Lazio, potendosi così confrontare subito col campionato italiano negli ultimi sei mesi della stagione. Ma il tira e molla sembra destinato a continuare. Il Viktoria Plzen, non meno di un’ora fa, ha infatti affidato a Twitter e alle dichiarazioni del suo direttore sportivo, Adolf Šádek, un ulteriore passaggio della vicenda, dicendosi nuovamente non soddisfatto delle offerte ricevute. Dal Genoa come da altri club.

L’offerta del Genoa a Michael Krmenčík è stata interessante, ma ce ne sono altre. I negoziati, tuttavia, non soddisfano le nostre aspettative e penso che al 99% non se ne andrà. I vari club non sono ancora in grado di soddisfare i nostri requisiti“. Un messaggio che aggiunge un capitolo alla vicenda. E chissà mai che il Genoa non possa a questo punto cercare l’affondo decisivo in virtù delle parole della dirigenza del club ceco.

Krmencik a parte, nell’ambito dello stesso asse di mercato con la Capitale, sponda biancoceleste, può essere inserito Valon Berisha, centrocampista di 26 anni. Acquisito dal RedBull Saliburgo dalla Lazio nell’estate 2018, il giocatore kosovaro ha giocato pochissimo in questa stagione: soltanto 180′ tra Europa League e Serie A. Dal settembre 2016 è stabilmente nel giro della nazionale del Kosovo.

IL TWEET DEL VIKTORIA PLZEN


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2018/06/03/caffe-boasi-rostkafe-genova/