Dalle 15 ecco in campo la Serie A: si parte con Atalanta-Bologna, a seguire Genoa-Torino ed in serata Fiorentina-Lecce. Questo pomeriggio, in contemporanea con la sfida del Ferraris, si terranno i sorteggi dei gironi di EURO 2020, dove l’Italia rischia di pescare Portogallo e Francia. Le prime pagine sono tutte per Sinisa Mihajlovic, che torna in conferenza stampa cinque mesi dopo l’annuncio della grave leucemia che sta combattendo con successo: 🗣 “Non c’è da vergognarsi ad avere paura, di piangere o essere disperati ma l’unica cosa che non bisogna perdere mai è la voglia di vivere” tra le frasi più rappresentative in una commovente ora e mezza di intervista.

GLI APPROFONDIMENTI SUL GENOA

CORRIERE DELLO SPORT – Fra Motta e Mazzarri sarà sfida da brividi: tre punti darebbero slancio ed energia alle classifiche di entrambe le squadre. Nel Genoa dentro Goldaniga in difesa, al posto dell’infortunato Zapata; il Torino attende il risveglio muscolare per capire se Belotti potrà essere davvero della partita.

GAZZETTA DELLO SPORT – Nella probabile formazione del Genoa viene inserito Goldaniga al centro della difesa. Thiago Motta predica bene, ricordando i vecchi fasti con in campo lui, Diego Milito e Marco Rossi, ma perde altre due pedine nella rifinitura: si tratta di Zapata e Lerager. Mazzarri vuole un Torino più propenso al tiro in porta, anche da fuori area. I granata vogliono riprendere il cammino dopo il duro KO casalingo contro l’Inter.

REPUBBLICA GENOVA – Favilli favorito su Pinamonti, Sanabria sempre più fuori dal progetto tecnico. Contro il Torino mancherà Zapata, che può essere sostituito da Goldaniga o dal capitano Criscito; in quel caso Ankersen verrebbe impiegato sulla fascia.

SECOLO XIX – Thiago Motta ricorda le vittorie con Marco Rossi in campo e chiede alla sua squadra di dare il 200% in campo contro i granata. Zapata fuori per infortunio: rischia uno stop di 40 giorni. Assente anche Lerager per un affaticamento. Al centro della difesa prende quota l’ipotesi Criscito, anche se nella probabile formazione genoana il quotidiano genovese inserisce Biraschi. E poi c’è anche l’idea Goldaniga. Davanti Pandev e Agudelo affiancheranno uno fra Pinamonti e Favilli, con quest’ultimo nettamente in vantaggio per una maglia da titolare. L’allenatore del Monaco Jardim attacca il Genoa per i continui infortuni accusati da Pietro Pellegri dal giorno del suo arrivo nel Principato di Monaco: “Prendiamo giovani di 14 e 15 anni pensando che siano adulti in miniatura e dopo nessuno è responsabile. Se fossimo stati più attenti durante gli allenamenti a Genova due o tre anni fa, forse non avrebbe avuto questi problemi muscolari”. 

TUTTOSPORT “Toro, risvegliati dall’incubo” è il monito del quotidiano, questa mattina a forti tinte granata. Sul banco degli imputati una posizione di classifica deficitaria, classifica che impone un risultato positivo al Ferraris contro il Genoa. Mazzarri, che ha la piena fiducia del presidente Urbano Cairo, confida di ritrovare Belotti nella formazione titolare, affiancato da Verdi: in caso contrario, al posto del capitano agirà Zaza. Thiago Motta pensa invece di lanciare Cleonise in campo dal primo minuto. Vincerà per davvero il ballottaggio con Pandev?


LE PRIME PAGINE