Chiamiamola la partita di mister Gasperini. Non soltanto per i suoi trascorsi in rossoblù, ma piuttosto perché nelle ultime 5 stagioni ha sempre fatto punti a Bergamo. Soltanto che stavolta Atalanta-Genoa andrà in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Impianto che ha un certo feeling con i nerazzurri, ma che può essere annoverato come stadio da trasferta.

Nelle gare di qualificazione in Europa League, gli orobici quest’anno hanno fatto 2-2 col Sarajevo, 2-0 con l’Hapoel Haifa e 0-0 col Copenaghen. Ma lo stadio emiliano giĂ  la passata stagione aveva ospitato i match europei degli orobici: 3-0 all’Everton; 3-1 all’Apollon Limassol; 1-0 al Lione; 1-1 col Borussia Dortmund.

Se a tutto questo ci aggiungiamo che in esterna la squadra di Gasperini ha fatto 33 punti in questa Serie A e mette in mostra l’attacco più prolifico con ben 40 gol, forse giocare lontano da Bergamo non è poi uno svantaggio. Il Genoa, da canto suo, in trasferta ha faticato molto lungo tutta la stagione: solamente 11 i punti conquistati, di cui 7 con mister Prandelli. Peggio hanno fatto solo Cagliari (10), Chievo (9), Udinese (8) ed Empoli (5).

I precedenti fra Atalanta e Genoa di campionato sono già 43, strizzano l’occhio alla Dea avanti per numero di vittorie (19-13) e gol fatti (49-40). Gli uomini di Prandelli possono però far leva sul risultato dell’andata, un 3-1 contraddistinto da una prestazione maiuscola del Grifone e dall’autorete di Toloi e le segnature di Zapata (su calcio di rigore), Lazovic e Piatek.

Quarta, quindi in piena zona Champions, e a -1 dall’Inter, l’Atalanta viene da 10 turni positivi: 7 vittorie e 3 pareggi. A piĂą quattro dalla terzultima, l’Empoli, il Genoa è reduce da 2 pareggi e non raccoglie tre punti dalla 28esima giornata.

L’occhio delle statistiche cade anche sulla classifica all time col girone unico: Genoa a 1.798 punti (1.215 fra le mura di casa, 601 in trasferta, cui però dobbiamo toglierne 18 di penalizzazioni varie). Un traguardo che sarebbe importante, se non altro perchĂ© rafforzerebbe la posizione del Grifone nella classifica perpetua della Serie A: i rossoblu sono infatti tra i soli sedici club ad aver superato la soglia del 1000 punti racimolati nel massimo campionato italiano.

Quella in programma nel weekend valido per la 36esima giornata di Serie A 2018/2019 sarà anche l’ottava sfida fra Cesare Prandelli e Gian Piero Gasperini in campionato. I sette precedenti incroci sono andati in scena tutti in Serie A e, prima del match del girone d’andata, dalle panchine di Fiorentina e Genoa.

Il bilancio totale vede in vantaggio l’attuale tecnico rossoblù, forte di un 4 su 4 fra le mura di casa che finisce per fare la differenza. Ma Atalanta-Genoa sarà, soprattutto, doppio incrocio di ex.

Da un lato Prandelli che nella stagione 1993/1994 con gli orobici collezionò 24 panchine in campionato (subentrando all’esonerato Guidolin) con un bilancio di 3 vittorie, 9 pareggi, 12 sconfitte (22 gol fatti e 44 gol subiti). Dall’altro Gasperini alla guida dei liguri dal 2006/2007 al 2010/2011 e poi dal 2013/2014 al 2015/2016 per un totale di 274 gare fra Serie A e cadetteria con 111 successi (curiosamente lo stesso numero di panchine attualmente raggiunte con l’Atalanta nel massimo torneo italiano), 68 pareggi, 95 battute d’arresto (376 reti all’attivo e 342 reti al passivo).

Il tecnico di Orzinuovi ha sfidato la Dea per 14 volte in campionato raccogliendo 7 successi e 2 sconfitte e avendo ancora aperta una serie gol lunga nove partite. Quello di Grugliasco è stato avversario del Grifone in 6 occasioni rastrellando 4 affermazioni e 2 sconfitte.


I NUMERI DEL GENOA 2018/2019 (aggiornati alla 35° giornata della stagione 2018/19)

  • PARTITE GIOCATE: 35
  • VITTORIE: 8 (22,8%)
  • PAREGGI: 12 (34,2%)
  • SCONFITTE: 15 (43%)
  • GOL FATTI: 37
  • GOL FATTI/partita: 1,05
  • GOL SUBITI: 54
  • GOL SUBITI/partita: 1,54
  • GOL FATTI IN CASA: 20
  • GOL FATTI IN TRASFERTA: 17
  • GOL SUBITI IN CASA: 21
  • GOL SUBITI IN TRASFERTA: 33
  • GARE A PORTA INVIOLATA: 6
  • PERCENTUALE GARE A PORTA INVIOLATA: 6 su 35 (17,1%)
  • PUNTI CONQUISTATI: 36
  • MEDIA PUNTI: 1,02 (a partita)
  • VITTORIE IN CASA: 6
  • PAREGGI IN CASA: 7
  • SCONFITTE IN CASA: 5
  • PUNTI IN CASA: 25
  • VITTORIE IN TRASFERTA: 2
  • PAREGGI IN TRASFERTA: 5
  • SCONFITTE IN TRASFERTA: 10
  • PUNTI IN TRASFERTA: 11

I NUMERI DI PRANDELLI DA TECNICO DEL GENOA IN CAMPIONATO (aggiornati alla 35° giornata della stagione 2018/19)

  • PARTITE TOTALI: 21
  • VITTORIE: 4 (19%)
  • PAREGGI: 9 (42,8%)
  • SCONFITTE: 8 (38,2%)
  • GARE A PUNTI: 13
  • % GARE A PUNTI: 61,9%
  • GOL FATTI: 18
  • GOL FATTI/partita: 0,85
  • GOL SUBITI: 24
  • GOL SUBITI/partita: 1,14
  • GARE A PORTA INVIOLATA: 4
  • PERCENTUALE GARE A PORTA INVIOLATA: 4 su 21 (19%)
  • PUNTI CONQUISTATI: 21
  • MEDIA PUNTI A PARTITA: 1 (a partita)
  • VITTORIE IN CASA: 3
  • PAREGGI IN CASA: 5
  • SCONFITTE IN CASA: 3
  • VITTORIE IN TRASFERTA: 1
  • PAREGGI IN TRASFERTA: 4
  • SCONFITTE IN TRASFERTA: 5

TUTTI I PRECEDENTI FRA PRANDELLI E GASPERINI IN CAMPIONATO

  • 4 vittorie Prandelli
  • 2 pareggi
  • 1 vittoria Gasperini
  • 14 gol fatti squadre di Prandelli
  • 7 gol fatti squadre di Gasperini

TUTTI I PRECEDENTI FRA PRANDELLI E L’ATALANTA IN CAMPIONATO

  • 7 vittorie Prandelli
  • 5 pareggi
  • 2 vittorie Atalanta
  • 24 gol fatti squadre di Prandelli
  • 16 gol fatti Atalanta

TUTTI I PRECEDENTI FRA GASPERINI E IL GENOA IN CAMPIONATO

  • 4 vittorie Gasperini
  • 2 pareggi
  • 2 vittorie Genoa
  • 15 gol fatti squadre di Gasperini
  • 7 gol fatti Genoa

I NUMERI DI PRANDELLI IN SERIE A

  • 360 panchine
  • 147 vittorie
  • 94 pareggi
  • 119 sconfitte
  • 241 gare a punti

I NUMERI DI GASPERINI IN SERIE A

  • 368 panchine
  • 146 vittorie
  • 97 pareggi
  • 125 sconfitte
  • 243 gare a punti

CONFRONTI CON L’ATALANTA IN SERIE A E SERIE B

  • 43 incontri disputati
  • 19 vittorie Atalanta
  • 11 pareggi
  • 13 vittorie Genoa
  • 49 gol fatti Atalanta
  • 40 gol fatti Genoa

ULTIME 5 SFIDE CON L’ATALANTA IN SERIE A

  • Atalanta-Genoa 1-1, 35° giornata 2013/2014 (De Ceglie – De Luca)
  • Atalanta-Genoa 1-4, 36° giornata 2014/2015 (Pinilla rig. – doppietta Iago Falque – Pavoletti – Bertolacci)
  • Atalanta-Genoa 0-2, 19° giornata 2015/2016 (Dzemaili – Pavoletti)
  • Atalanta-Genoa 3-0, 11° giornata 2016/2017 (doppietta Kurtic – Gomez)
  • Atalanta-Genoa 3-1, 35° giornata 2017/2018 (Barrow – Cristante – Ilicic – Veloso)