Deferito poco meno di un mese fa, il presidente rossoblu Enrico Preziosi ha ricevuto ieri la comunicazione dalla Procura Federale dell’ammenda che dovrĂ  pagare “per avere, a mezzo di un intervento in un programma radiofonico (trasmissione “Radio Anch’io Sport” del 17 dicembre 2018, ndr) espresso dichiarazioni lesive nei confronti dell’arbitro Marco Di Bello”. Come riporta il comunicato della FIGC, “ammenda di 10mila euro ciascuno per il Genoa e per il presidente Enrico Preziosi, a seguito di patteggiamento“.

IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO FIGC

cu-n-48