C’è un coro che da anni e anni, da generazioni, la Gradinata Nord intona e che, nessuno ce ne voglia, ha un fascino differente. Avvolgente. Trascinante. Più o meno recita così: “è la Stella che vogliam, è per questo che lottiam, non ci arrenderemo mai, i migliori siamo noi, dentro al cuore noi portiamo, un grande sogno, con grande orgoglio“.

Questo coro potrebbe presto tramutarsi in realtà. In una stella sulla maglia del Grifone. Durante la trasmissione We Are Genoa è stato annunciato che il Genoa è intenzionato a fare ricorso alla neo presidenza FIGC per richiedere un’assegnazione ex aequo dello scudetto della stagione 1924/25.

Ci sono tante variabili che non conosciamo in questo delicato progetto – ha spiegato Tonino Bettanini, responsabile comunicazione del Genoa. “La decisione però è stata molto ponderata ed è arrivata dal presidente. Credo dobbiamo essere coraggiosi e convinti perché si tratta di un’iniziativa molto forte sul piano della persuasione“. A dare impulso alla richiesta anche la prossima uscita in libreria del libro “La Stella negata al Grande Genoa” scritto da Giancarlo Rizzoglio su iniziativa della Fondazione Genoa 1893. Un testo di oltre duecento pagine che scandaglia in lungo e in largo, sulla base di una documentazione vastissima, la storia dello scudetto del campionato italiano 1924/25. Scudetto perso dopo cinque finali contro il Bologna.

IL VIDEO TRAILER DEL LIBRO “LA STELLA NEGATA AL GRANDE GENOA”


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2018/10/30/la-bandiera-del-genoa-resiste-alla-mareggiata-di-boccadasse-foto/