Giornata intensa quella di oggi, in casa Genoa come fuori. Innanzitutto è stata la giornata dei numeri sugli abbonamenti: il Genoa, sforata quota 16mila, diventa la quinta squadra per numero di abbonamenti sottoscritti in Italia. Nessuno si sorprenda: a Genova il tifo non mancherà mai. Va ricordato che mancano pochi giorni per abbonarsi: ci sarà tempo sino a sabato. 

https://twitter.com/genoacfc/status/899588138389188608

Si è proseguito poi con le parole di Preziosi, la ricomparsa di Lapadula in gruppo, le conferme su Ansaldi laddove partisse Laxalt. Infine con le notizie sulle convocazioni in nazionale dei rossoblu in occasione della sosta: Zukanovic, Laxalt, Galabinov e Pandev

Tra le altre notizie di giornata quella della vittoria fotocopia dell’andata da parte del Napoli, che espugna Nizza con le reti di Insigne e Callejon e conquista l’accesso ai gironi di Champions League. Dopo aver dedicato la vittoria agli abitanti di Ischia,  Sarri diventa un pochino polemico con le condizioni dei terreni di gioco italiani, che non permetterebbero di esprimere il calcio che si esprime in Europa. “Se un sistema che fattura due miliardi di euro non investe almeno una decina di milioni per i terreni di gioco, c’è qualcosa che non funziona“.

Per Ntcham, granatiere francese ex Genoa, primo gol in carriera anche in Champions League contro i kazhaki dell’Astana.

Concludiamo unendoci all’abbraccio del Genoa alle famiglie di Ischia colpite dal terremoto.